Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Senza titolo 109

27 febbraio 2005

Toste le divisioni con due cifre al divisore, eh, ragazzi? Nei prossimi giorni ci eserciteremo in laboratorio utilizzando la seconda parte del mio programmino "Facciamo le divisioni (2)", che prevede divisioni con tre cifre al dividendo. Come vedete in figura, la "tabellina" del divisore non sarà più già bell'e pronta, ma ci dovrete lavorare voi, proprio come fate sul quadernone...Coraggio: supereremo anche questa!...

A domani!

Il maestro Renato.

Senza titolo 108

24 febbraio 2005

Evviva! Gli alunni del Secondo Gruppo, grandi divoratori di libri anche grazie al lavoro di Anna, la maestra di Italiano, hanno vinto il premio speciale della settimana al Concorso "IL MANGIALIBRI 2005", indetto dal nostro quotidiano locale "La Provincia pavese". Le loro recensioni sono state premiate con un bel volume intitolato "La vita nel castello medievale" (Mondadori). Ma ecco cosa avevano scritto gli alunni al giornale, presentando due fra le loro tante recensioni di libri letti:

"Siamo gli alunni della classe IV B (secondo gruppo) della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo "M. Montanari" di Sannazzaro. Dai primi anni di scuola la maestra di Italiano ci ha letto in classe un libro "a puntate" al mese (o ogni due mesi). Ora di libri ne abbiamo letti parecchi e stiamo continuando ancora oggi. Ascoltando la maestra leggere è nato il PIACERE della lettura non solo a scuola, ma anche nel tempo libero. Molti di noi sono diventati dei veri MANGIALIBRI. Vogliamo consigliare a tutti i bambini come noi di FARSI LEGGERE ogni giorno qualche libro. Amando la lettura abbiamo quindi pensato al concorso IL MANGIALIBRI 2005 bandito dalla Provincia pavese. Inviamo perciò due "schede libro" che abbiamo scelto tra tutte quelle compilate a scuola, per CONSIGLIARE a tutti i bambini la lettura di due libri che sono piaciuti davvero TANTO a tutta la classe. Grazie a tutte le persone che hanno inventato il concorso.

Gli alunni della 4a B: Sabrina, Susanna, Sara, Tanya, Giulio, Rossella, Debora, Mariagrazia, Valentina, Lorenzo, Salvatore, Luca, Alberto, Fabio, Pjeter, Paola, Sem, Marcello, Daniele, Giorgia".

(Insegnante Anna Maria Fra).


Le recensioni premiate:

"Il Mago di Oz".
Lyman Frank Baum - Mondadori.

Personaggio principale: Doroty e i suoi amici, il cane Toto, lo spaventapasseri, l'uomo di latta, il leone, il Mago di Oz.

Giudizio: è una storia divertente e MERAVIGLIOSA, che fa volare la FANTASIA. Ci ha portato in posti straordinari con il pensiero e l'immaginazione. Ci ha fatto capire l'importanza dell'amicizia tra esseri diversi, ognuno ha delle qualità diverse, ma utili a tutti gli altri e unendole si diventa forti.

"Storia di una gabbianella e il gatto che le insegnò a volare".
Luis Sepùlveda - Mondadori.

Personaggi principali: Zorba (il gatto), Fortunata (la gabbianella), i gatti amici di Zorba, il poeta.

Giudizio. Questa storia ci è piaciuta molto perchè ci ha fatto capire l'importanza: di avere fiducia in se stessi, di avere amici veri, di rispettare chi è diverso, di accettarsi, di rispettare le promesse, di aiutare gli altri, di non arrendersi mai, di essere gentili e generosi".

 Complimenti, ragazzi! E brava maestra Anna!

Il maestro Renato.

Senza titolo 107

20 febbraio 2005

Nella prova di verifica di musica di fine quadrimestre avevo notato che alcuni di voi (e non necessariamente quelli che si sono inseriti da poco nelle nostre classi...) sono ancora in difficoltà nel riconoscere con sicurezza singole note sul rigo musicale. Ho preparato allora un programmino, "Leggiamo le note sul pentagramma", in modo che possiate esercitarvi nel sicuro riconoscimento delle note, anche per rendere le nostre esecuzioni strumentali con la diamonica sempre più impeccabili e senza...stecche!... Quindi, a partire da domani, in laboratorio cominceremo ad utilizzare questo che, tra l'altro, è il mio primo programma dedicato alla musica: non solo numeri, allora!...

A domani!

(Dimenticavo: tanti tra voi hanno saputo individuare la stella nascosta. Alcuni sono stati veramente veloci, molto più di me, che ho impiegato due giorni per riuscire a vederla!...Bravi!).

Il maestro Renato.

Senza titolo 106

19 febbraio 2005

 

 
 

I NOSTRI AMICI ANIMALI.

A sinistra, il cagnolino di Gina, Rudy (ma...qual è quello... vivo?); a destra, il cagnolino di Sharon, Toffì.

Vedo che siete in tanti ad avere un animale in casa: bene, abbiatene cura sempre! Se poi volete sapere tutto sui vostri amici di casa, su come accudirli, alimentarli, curarli, farli divertire, ecc. ecc. partite da questa pagina!

Il maestro Renato.

Senza titolo 105

16 febbraio 2005

 

Ragazzi, da oggi cominceremo ad utilizzare il mio programmino "Facciamo le divisioni (2)" per esercitarci nella divisione con 2 cifre al divisore. Cominceremo ad utilizzare la prima sezione del software, che presenta facili divisioni col dividendo entro il 99. Come vedete nella figura sopra, la "tabellina" del divisore è già pronta! Una pacchia, vero? Ma non sarà sempre così!... Buon lavoro!
(Notizie su questo programma si trovano in questa pagina).

Come va con la stella nascosta? Per ora, solo Davide l'ha individuata! Ma...aprite gli occhi!

Il maestro Renato.

Senza titolo 104

13 febbraio 2005


Ragazzi, torno a segnalarvi il n. 2 della rivista "Winextra Computer Junior" di cui è in edicola la ristampa proprio in questi giorni. Si tratta di un magazine pensato proprio per voi, per aiutarvi a impararare con il computer divertendovi. Alla rivista è allegato un cd-rom ricchissimo di programmi e giochi didattici per esercitarvi nelle varie materie scolastiche e divertirvi con gli amici davanti al pc. Vi sono programmi di italiano, storia, geografia, musica, inglese, matematica e scienze ( fra i quali troverete alcuni dei software che ho realizzato per voi in questi ultimi anni) e tanti giochi divertenti, come "Battaglia navale", "Indovina chi", puzzle, ecc. ecc.


A proposito di giochi: come va con la stella nascosta? Io l'ho vista, così, di colpo: all'improvviso mi è comparsa davanti ed è stato come se mi dicesse: - Eccomi, ero qui, come mai ci hai messo tanto a trovarmi?...


A martedì! (Domani, infatti, non ci sarò...O. K.: l'ora di informatica del Primo Gruppo verrà recuperata in altra data!...).


Il maestro Renato.

La stella nascosta.

12 febbraio 2005

Ragazzi, eccovi il gioco della stella nascosta, ideato da Samuel Loyd (1841-1911), uno dei più grandi creatori di giochi matematici.
In questa immagine c'è una stella nascosta.
Siete capaci di vederla?
Nel disegno si dovrebbe vedere una stella a cinque punte. La stella in realtà non è nascosta, è sotto i nostri occhi: bisogna concentrarsi sulla figura ed osservarla attentamente. Io non sono ancora riuscito a vederla, ma si sa, io ci vedo così poco... Pare che alcuni impieghino pochi minuti, altri alcune ore, per altri ancora è necessario qualche giorno, ma alla fine tutti dovrebbero trovare la stella. Provateci!...
Salvate l'immagine sul vostro pc (clic col tasto destro del mouse - Salva immagine), stampatela, osservatela con comodo e...fatemi sapere!
Il maestro Renato. 

Senza titolo 102

9 febbraio 2005

Finalmente una buona notizia: Israeliani e Palestinesi hanno concordato di cessare tutti gli atti di violenza degli uni contro gli altri, ovunque si trovino, aggiungendo che la pace significa la creazione di uno stato democratico palestinese accanto a Israele. Ci si sta dunque muovendo verso l'obiettivo di una vita pacifica, dignitosa e tranquilla per tutte le nazioni del Medio Oriente e c'è l'impegno di tutti a far sì che alla violenza non sia più permesso di uccidere la speranza. Ricordate il canto che vi avevo segnalato a Natale e che cominciava così "Bambini di Palestina, o bambini d'Israele..."? A quanto pare, è stato di buon augurio...Riascoltatelo raggiungendo questa pagina . Il testo è qui.

Il maestro Renato.

Senza titolo 101

7 febbraio 2005

In sottofondo dovreste sentire l'"Entrata dei cortigiani", il terzo brano dell'opera "L'Amore delle tre melarance" che impareremo questa settimana. E' una marcia molto bella, il cui testo dice:

"Noi chiediamo al nostro principe
se per noi, se con noi riderà:
riderà? Non riderà?
Truffaldin ce la farà?
Noi lo speriamo, speriam!

Sorridiamo al nostro principe
che per noi, che con noi riderà.
riderà? Non riderà?
Truffaldin ce la farà?
Non lo sappiamo, chissà!"

Cominciate ad allenarvi! All'opera!...

Il maestro Renato.

Senza titolo 100

6 febbraio 2005

Oggi, domenica 6 febbraio, tutti in P.zza del Popolo, dalle 14.30, per il
"Concorso delle Mascherine" e il "POP-CORN più GRANDE al MONDO"!

Martedì 8 febbraio, al Teatro Sociale, dalle ore 14.30,
Festa mascherata con musica, balli e giochi!.

Alla sera, in P.zza del Mercato, dalle ore 20.45,
il GRAN FALO' DI CARNEVALE!

(Il ricavato delle manifestazioni sarà devoluto a favore delle popolazioni del Sud-Est Asiatico colpite dal maremoto).

Buon Carnevale a tutti dalle maschere ufficiali del nostro paese: il Burgundo e la Mondina Rosetta!

Il maestro Renato
 

Senza titolo 99

4 febbraio 2005

 Bambini, un nuovo enigma in classe virtuale (Sezione DOCUMENTI - Cartella ENIGMI E INDOVINELLI): l'ENIGMA DELLE TRE MONETE. Chi riuscirà a risolverlo per primo? Fatevi aiutare!...

Cominciate a preparare tre monete da un euro, un foglio, una matita e un righello...

In bocca al lupo!

Il maestro Renato.

Senza titolo 98

1 febbraio 2005

ALL' OPERA!

Oggi in musica cominceremo il lavoro di preparazione allo spettacolo cui assisteremo il 21 marzo, al Teatro Cagnoni di Vigevano: l'opera "L'Amore delle tre melarance", di Sergej Prokof'ev (autore di "Pierino e il lupo", ricordate?).  Sapete già che sarete chiamati a partecipare attivamente allo spettacolo, cantando alcuni brani dell'opera. Bene, oggi cominceremo a studiarli: sono brani impegnativi, ma, vedrete: ci divertiremo!

A presto e ...all'opera!

Il maestro Renato.