Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Senza titolo 207

31 gennaio 2006


Il Teatro Fraschini di Pavia (esterno).

Ieri pomeriggio sono stato al Teatro Fraschini di Pavia, con le maestre delle quarte e delle terze classi, per il primo incontro preparatorio in vista della nostra partecipazione alla rappresentazione dell'opera "Don Giovanni" di Mozart, che si terrà in questo bel teatro la mattina del 20 marzo 2006 (Progetto "Opera Domani"). La data non è molto lontana, conviene che iniziamo fin da oggi lo studio dei brani che dovremo eseguire insieme ai cantanti. Partiremo proprio dalla prima aria dell'opera, cantata da Leporello, il servitore di Don Giovanni, e appunto da noi. Ecco il testo (la musica è in sottofondo):


"Notte e giorno faticar,
Per chi nulla sa gradir;
Piova e vento sopportar,
Mangiar male e mal dormir.
Voglio far il gentiluomo,
E non voglio più servir;
No, no, no non voglio più servir.
Oh che caro galantuomo:
Vuol star dentro colla bella,
Ed io far il sentinella!
Voglio far il gentiluomo,
E non voglio più servir;
No, no, no non voglio più servir.
Ma mi par, che venga gente,
Non mi voglio far sentir!...".




Diamoci dentro, ragazzi: il Teatro Fraschini ci aspetta!


Il maestro Renato.

Senza titolo 206

29 gennaio 2006


Una schermata del programma.

Terminate le verifiche di fine 1° quadrimestre, ci aspettano le divisioni con 3 cifre al divisore, che non sono poi così difficili come potrebbe sembrare. Ci eserciteremo anche virtualmente, usando il mio programma "Facciamo le divisioni (3)": spero vi sia utile a comprendere la tecnica di calcolo.

A domani!

Il maestro Renato.

Senza titolo 205

27 gennaio 2006


Per non dimenticare!

Antichi numeri di Roma.

19 gennaio 2006


Una schermata del programma.

Oggi pomeriggio, nel laboratorio di informatica, vi proporrò tra l'altro un veloce ripasso dei numeri romani attraverso il mio nuovo programmino , appena terminato, che si chiama appunto "NUMERI ROMANI". Vedremo se saprete rispondere ogni volta alla domanda "Qui numerus est?".

A presto!

Il maestro Renato.

Senza titolo 203

14 gennaio 2006


L'edificio della Scuola Media di Sannazzaro.

Allora, avete fatto le vostre scelte riguardo l'orario delle lezioni per il prossimo anno scolastico, quando sarete alla Scuola Media? 29 o 30 o 33 ore settimanali? Ricordate ai genitori che martedì 17-01-2006, dalle ore 17 alle19, si terrà l' assemblea dei genitori degli alunni che si iscriveranno alle classi prime della Scuola Secondaria di 1° grado, presso la sede dell'I. C. a Sannazzaro. Durante l'incontro, il Preside e i Prof. delle future classi prime illustreranno l'organizzazione scolastica per l'anno prossimo e saranno a disposizione per i chiarimenti necessari.



A presto!

Il maestro Renato.

Senza titolo 202

8 gennaio 2006




Ragazzi, nei prossimi giorni riceverete un opuscolo informativo che riporta in sintesi il Piano dell'Offerta Formativa  riguardante il prossimo anno scolastico 2006-2007, quando frequenterete la prima classe della Scuola Media (mi piace chiamarla ancora così...). Tra l'altro, vi troverete illustrati i tre moduli orario tra cui dovrete scegliere al momento dell'iscrizione. Se volete vedere l'opuscolo in anteprima, scaricatelo dal sito del nostro Istituto Comprensivo cliccando qui.

(In sottofondo dovreste sentire la melodia di un brano che presto dovremo affrontare in musica, iniziando lo studio dei canti corali che poi eseguiremo partecipando alla rappresentazione dell'opera di Mozart "Don Giovanni" al Teatro Fraschini di Pavia, nell'ambito del Progetto "Opera Domani").

A domani (ahinoi...)!

Il maestro Renato.

Senza titolo 201

6 gennaio 2006


Paolo Maggi: "Adorazione dei Magi".

Pala d'altare "ADORAZIONE DEI MAGI", olio su tela (m 2,35 x 3,80).



Attribuita al pittore sannazzarese Paolo Maggi, l'opera si trova nella Chiesa di S. Bernardino, una delle tre chiese del nostro paese. Il dipinto rappresenta il momento dell'apparizione, della manifestazione di Gesù ai Magi (Epifania = apparizione).



L'Epifania, come sappiamo, chiude il periodo delle festività di fine anno. Dopo che la Befana avrà spazzato via tutte le feste di fine anno, ci resteranno ancora due giorni per...riposarci  e riprenderci dopo le fatiche di questo intenso periodo e per...portare a termine i compiti per le vacanze!...


A presto!

Il maestro Renato.