Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

"Qui c'è sotto qualcosa!".

30 ottobre 2007


Schermata iniziale.

Il mio nuovo programma "Grammatica italiana - QUI C'E' SOTTO QUALCOSA!" consente agli alunni di Scuola Primaria di mettersi alla prova con un veloce, facile test per verificare le proprie conoscenze grammaticali. Il test risulta suddiviso in varie sezioni, ognuna delle quali incentrata su una delle 9 parti del discorso.



Una schermata del programma.

Una schermata del programma.

Una schermata del programma.

Ogni sezione presenta un disegno inizialmente ricoperto da alcuni "post-it" recanti delle classificazioni grammaticali. L'alunno deve cliccare sul foglietto giallo che riporta la classificazione corrispondente ogni volta ad una parola oggetto di analisi: in tal modo, il post-it scompare, svelando una parte del disegno sottostante.






Schermata per la stampa del disegno.


Una volta eliminati correttamente tutti i "post-it", l'alunno può stampare il disegno "disvelato" (tratto da midisegni.it per gentile concessione dell'autore) e passare, volendo, ad altre sezioni del test.
Il  programma "Grammatica italiana - QUI C'E' SOTTO QUALCOSA!" è disponibile sul cd "Il mio software" (Gratuito per chi abbia richiesto il cd a far tempo dal settembre 2006).

R. M.

Al bowling!

29 ottobre 2007


Una schermata dell'esercitazione.

Il programma "MediaExpo Bowling", creato da Sandro Sbroggiò, si compone di due parti complementari.




Una schermata dell'esercitazione: sottrazioni.

Una schermata dell'esercitazione: moltiplicazioni.

Nella prima parte si vuole spingere il bambino a rispondere mentalmente a dei quesiti sulle quattro operazioni fondamentali. Le operazioni possono essere scelte e le difficoltà dei calcoli possono essere graduate secondo le capacità dei bambini, per cui il gioco è proficuamente utilizzabile nei due bienni della scuola primaria. Nella "Tabellina" viene di volta in volta evidenziata l'operazione da risolvere e la risposta può essere data cliccando un numero tra quelli sottostanti la "Tabellina", oppure scrivendo il risultato con la tastiera. 




Al bowling!

Strike!


Quando vengono date 5 risposte esatte, si passa alla seconda parte del programma, che prevede una...partita di Bowling per un "Frame", ovvero per uno o due lanci a seconda del punteggio effettuato, quindi si ritorna alla "Tabellina" per altre 5 risposte esatte e così via. Il funzionamento del Bowling è semplice: bisogna prendere la boccia che viene posta al centro della pista e quindi lanciarla contro i birilli: il tutto, ovviamente, in punta di mouse!

Il programma "MediaExpo Bowling" è liberamente scaricabile dal sito vbscuola.it .

R. M.


Piovono lettere e parole!...

26 ottobre 2007


Schermata iniziale.

"Tux Typing 2" è un programma che può aiutare i più piccoli a prendere confidenza con la tastiera del computer attraverso una serie ben graduata di esercizi di digitazione.




Piovono pesci!...

Nella sezione "Fish Cascade", "piovono" pesci dal cielo, contrassegnati da lettere. Digitando ciascuna lettera prima che tocchi terra, si aiuta il pinguino Tux a inghiottire il pesce corrispondente.




Comete-lettere.

Nella sezione "Comet Zap", invece, scendono dal cielo singole comete, contrassegnate da lettere...




Piovono paroline inglesi!...

...o gruppi di comete con lettere formanti parole in inglese...




Piovono nomi di piante!...


...come nomi di painte e fiori.
Di default, gli elenchi delle parole sono in inglese, ma è facile sostituirli con elenchi di parole in italiano: basta modificare in tal senso i files "words1", "words2", ecc. all'interno della cartella "Data".


Il programma "Tux Typing 2" è liberamente scaricabile da questa pagina.

R. M.


7 colors.

25 ottobre 2007


Schermata iniziale.

Un po' di relax tra un software didattico e l'altro? Il programma "7 colors", di Stefano Bellotti, ancorchè non recente, rappresenta pur sempre un intrigante passatempo anche per i più piccoli.




Situazione in pareggio.

Si tratta di un gioco per due giocatori (c'è anche la possibilità di giocare contro il computer), che si sfidano su un'area di gioco divisa in rombi, ognuno di un colore casuale (i colori totali, come è facile immaginare, sono 7). Il giocatore 1 possiede il rombo dell'angolo inferiore sinistro, mentre il giocatore 2  (o il computer) quello dell'angolo superiore destro. A turno ogni giocatore sceglie e clicca su un rombo di uno dei sette colori (escuso il proprio colore e quello dell'avversario), che si espande dal proprio rombo a tutti quelli confinanti dello stesso colore






Comincia il vantaggio.


Scopo del gioco è dunque quello di ampliare la propria area colorata... 






Vittoria!

...fino a raggiungere oltre il 50 per cento della superficie totale e vincere così la partita.

Il programma "7 colors" è liberamente scaricabile dal sito dell'autore.



R. M.

Problemi e grafici.

19 ottobre 2007


Schermata iniziale.

Il mio nuovo programma "Problemi? Un grafico aiuta!" invita alla risoluzione "virtuale" di semplici problemi di aritmetica (8 in tutto) in cui risulta di aiuto la rappresentazione grafica della situazione descritta nel testo.





Schermata esempio.


Dopo l'eventuale consultazione della schermata di esempio "Di che si tratta?", si possono visualizzare i testi dei problemi e scegliere quelli che si intendono risolvere, anche nell'ordine preferito.





Schermata generazione grafico


Ogni volta, l'alunno è invitato ad una attenta lettura del testo; a "generare" la schematizzazione grafica relativa (avviene automaticamente...)...




Schermata inserimento dati e calcolo.

Schermata inserimento dati e calcolo.

... ad inserire correttamente i dati numerici in corrispondenza delle relative indicazioni; ad eseguire mentalmente gli opportuni calcoli, volutamente semplici.



Per ogni problema risolto senza errori, (diversamente si dovrà riprendere la soluzione da capo...) si potrà stampare un disegno da personalizzare e colorare a piacere (tratto da www.midisegni.it , per gentile concessione dell'autore).

Su questa tipologia di problemi, segnalo altresì le puntuali riflessioni didattiche pubblicate da Giovanna Arcadu e Annarita Ruberto, docenti di matematica di scuola secondaria di primo grado, sui rispettivi blog di classe, Matematicamedie   e  Matematicamente .


Il programma "Problemi? Un grafico aiuta!" è disponibile sul cd "Il mio software". Chi avesse acquistato il cd in precedenza (a far tempo dal 1-09-2006), può richiederlo tramite e-mail .

R. M.

Chiavi e lucchetti.

17 ottobre 2007


Schermata di apertura.

Diversi sono i giochi didattici già qui segnalati della serie "Imparo giocando", messa a punto dall'IPRASE Trentino.





Schermata iniziale del software.


Questa volta viene segnalato "Chiavi e lucchetti", un  programma della stessa serie dedicato alla grammatica italiana.





Scelta del "lucchetto" da aprire.


Siamo in campagna di fronte al portone del giardino. Ciascuna asse del portone è chiusa con un lucchetto e riporta la classificazione grammaticale di un verbo, di un nome, o di un aggettivo.






Scelta della "chiave" occorrente.

Sulla destra sono disponibili le chiavi per aprire i lucchetti con l’etichetta che riporta verbi, nomi, aggettivi corrispondenti.





Apertura del "lucchetto".



Solo la chiave giusta aprirà il proprio lucchetto, ogni scelta sbagliata è un errore!...

Il programma "Chiavi e lucchetti" è liberamente scaricabile dal sito dell'IPRASE.

R. M.

(Tra parentesi: ieri il "Quadernone" è stato sfogliato per oltre 600 volte, nuovo...record stagionale. Grazie a tutti e ...grazie a Google e simili!...).

W la Geografia!...

10 ottobre 2007


Schermata iniziale.


Il grande Maestro Alberto, ricordando che con l’introduzione delle Nuove Indicazioni Nazionali si desidera dare maggior risalto allo studio della Geografia nella scuola, ha compilato nel suo blog una esaustiva lista di risorse e materiali per lo studio della disciplina, tra cui indica "Italia", un interessante programma didattico di Enzo Iorio.





"Dove si trova la Regione....?"


Questo programma consente di verificare o di accrescere le conoscenze geografiche degli alunni sull'Italia chiedendo loro di indicare in punta di mouse sulla carta politica, fra l'altro,  le diverse regioni...





"Dove si trova il capoluogo di regione...?"


"Quale regione ha per capoluogo...?"


"In quale regione si trova...?"

.....e le città capoluogo di regione e di provincia italiane.

Alla fine di ogni ciclo di domande viene assegnato un punteggio in funzione delle risposte esatte fornite e dei tentativi impiegati per fornirle.


Il programma "Italia" è liberamente scaricabile da vbscuola.it .


R. M.

Verifiche! Verifiche!...

8 ottobre 2007


Schermata "VerificheMachine".

Il programma "VerificheMachine", di Giuseppe Bettati, è un versatile programma che permette di preparare prima, somministrare e valutare poi,  verifiche interattive a riposta chiusa (del tipo vero/ falso, a scelta multipla o miste) in modo semplice e ampiamente personalizzabile.






Schermata lezione introduttiva.


Schermata lezione introduttiva.


Come detto, il programma consente di far precedere alla prova di verifica vera e propria una spiegazione o una lettura, semplicemente inserendo nella verifica una lezione preventiva, scegliendo tra diversi formati: filmati Flash, file audio, video, pagine web, file di testo con immagini, file txt, presentazioni di Powerpoint. Inoltre, ogni domanda può essere accompagnata da un'immagine o da un filmato flash, e da una didascalia/suggerimento.






Schermata iniziale.




Schermata Verifica in azione.


Una volta predisposte, le verifiche potranno essere successivamente svolte dagli alunni con il programma Verifiche, associato a verificheMachine.

Dal sito dell'autore si possono liberamente scaricare sia il pacchetto contenente i due programmi associati, sia diverse verifiche già pronte, realizzate dall'insegnante Antonella Pulvirenti, che ha curato anche i test per il funzionamento dei programmi e alcune loro parti grafiche.

R. M.



Problemi sul cerchio.

3 ottobre 2007


Schermata iniziale.

Con il programma "Geometria...problematica (4) - Il cerchio", si conclude la serie di piccoli software da me dedicati ai problemi sul calcolo di perimetro e area delle principali figure geometriche. In questo caso, si tratta della risoluzione "virtuale" di semplici problemi di geometria (8 in tutto) sul calcolo di circonferenza e area del cerchio e il programma, come i precedenti, può essere eventualmente utile per esercitazioni di ripasso-rinforzo-recupero sull'argomento.



Schermata di ripasso.


Dopo l'eventuale consultazione della schermata "Rivediamo insieme", nella quale vengono ricordate le "formule" da applicare (formule che, ovviamente, vanno prima presentate o, meglio, fatte "riscoprire" dagli alunni stessi nel corso di attività operative all'uopo predisposte)...





Schermata inserimento dati.

...si possono visualizzare i testi dei problemi e scegliere quelli che si intendono risolvere, anche nell'ordine preferito. Ogni volta, l'alunno è invitato ad una attenta lettura del testo; ad inserire i dati numerici (le misure) e il/i "?" in corrispondenza delle relative indicazioni; a scegliere il tipo di "formula" / operazione occorrente...




Schermata calcolo circonferenza.


Schermata calcolo area.


...e ad inserire il risultato (la risposta comparirà automaticamente). Per ogni problema risolto senza errori, (diversamente si dovrà riprendere la soluzione da capo...) si potrà stampare un disegno da personalizzare e colorare a piacere ((tratto da www.midisegni.it per gentile concessione dell'autore).

il programma "Geometria...problematica (4) - Il cerchio" è liberamente scaricabile da questa pagina del sito "Software Didattico Free":

R. M.

Concorso per docenti.

1 ottobre 2007


Pagina di presentazione del concorso.
Questa volta non segnalo un software, ma un concorso che potrebbe interessare i docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado, indetto dalla Garamond.


Si tratta della prima edizione del Concorso Nazionale "Didattica Digitale" che premierà le migliori produzioni di E-book, Podcast e Learning Object, al quale si invitano a partecipare tutti gli insegnanti in servizio delle scuole medie e delle scuole superiori.

Il Concorso ha un ricco montepremi (più di 50 mila Euro complessivi) offerto da Garamond e da altre società ed enti partner interessati come Garamond all'evoluzione tecnologica degli strumenti e dei mezzi destinati allo studio e alle attività di insegnamento e apprendimento, valorizzando il grande e spesso nascosto patrimonio di conoscenze e competenze degli stessi docenti.



Il Bando del Concorso è in rete sul sito di Garamond.



Per partecipare basta compilare il modulo online (entro il prossimo 31 ottobre), indicando categoria, materia e modalità di partecipazione, individuale o in gruppi da massimo 3 colleghi.


R. M.