Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

BUON ANNO!

30 dicembre 2007


Per augurare a tutti i visitatori del blog un FELICE 2008, per una volta non segnalo un software, ma bensì l'opportunità di scaricare da Creative Park di Canon una serie di ottimi calendari cartacei per il nuovo anno, anche tridimensionali, da realizzare con la propria stampante ink-jet.

Ma non possiamo dimenticare...


Siamo nel novero delle numerose risorse acquisibili liberamente in rete, su cui intervenire poi in locale attraverso facili manipolazioni e personalizzazioni anche da parte degli alunni.

(I calendari Canon e quello di Maestro Alberto sono qui segnalati attraverso una nuova risorsa che rientra nell'ambito del cosiddetto web 2.0: kwout. Si tratta di un nuovo servizio di quoting, per citazioni tramite screen-shot attivi. Le immagini sopra, infatti, non sono semplici gif, ma "fotografano" una parte delle pagine del sito di Canon e di Maestro Alberto rendendoci  disponibili i link presenti)

R. M.

Auguri!

24 dicembre 2007







Dall'amico ingegner Michele Cuzzoni, esperto in campanologia, un video con tante immagini di campane e una struggente melodia suonata da lui stesso all'organo e cantata dal soprano Elisabeth N.: "Dolci campane a Natale".
Ecco il testo del canto:



"1) Suon di campane nel vento dondola dondola_e va-a-a
dan quelle note d'argento gioia_e calor din don dan.
Sembra che cantino gli Angeli_ancor
Sembra che cantino gli Angeli_ancor
Canti d'amore_e di pace come cantavan allor!

2) Suon di campane_a Natale mai così dolce sei tu-u-u
certo quel suon celestiale chiama_il bambino Gesù.
Scende così dalle stelle_il Signor
Scende così dalle stelle il Signor
Viene di nuovo qui_in terra per benedir tutti_i cuor!

3) Vola quel suon di campane note gioconde che va-a-an
fino_a contrade lontane spande l'eco din don dan.
Tutti nel mondo gioire faran
Tutti nel mondo gioire faran
Suona su tutta la terra dolci campane_a Natal!".



Grazie, Michele! Auguri a te e a tutti gli amici del "Quadernone blu"!

R. M.





Buon Natale!

23 dicembre 2007

Da "La cartella bella", BUON NATALE!


Da "La cartella bella", QUANDO NATALE VIENE, una bellissima storia-canzone animata per un Natale fatto di amicizia, a cura di Alina Savioli.

Da parte mia, i migliori auguri a tutti gli amici del "Quadernone blu"!

R. M.



Una strega...a colori.

21 dicembre 2007







Il mio nuovo programma "LA STREGA E I COLORI", semplicissimo,  consente una rapida verifica della capacità di discriminazione dei principali colori da parte dei più piccoli. E' suddiviso in due sezioni. La prima, denominata "Strega comanda color!..." è pensata per i piccoli della Scuola dell'Infanzia (che padroneggino già l'uso del mouse).



Una schermata della prima sezione.


Un po' come nell'omonimo gioco infantile, in ogni schermata la ...strega "comanda" un colore: si tratta di "toccare", cliccandolo, il  veicolo /mezzo di trasporto che ha il colore corrispondente, mettendolo così... in movimento.




Una schermata della seconda sezione.

La seconda sezione, denominata "Click on the colour...", è la riproposta della stessa attività in un contesto di lingua inglese, adatto quindi a quegli alunni, anche di scuola primaria, che fossero alle prese con l'argomento "colori" in quella lingua, dal momento che i colori, "comandati" questa volta dalla teacher, vengono pronunciati appunto in inglese.




Schermata per la stampa del disegno.


Alla fine di entrambe le sezioni, se non si sono commessi errori, si potrà stampare un disegno da colorare (obviously...) a piacere (tratto da midisegni.it per gentile concessione dell'autore).


Il programma "LA STREGA E I COLORI" è liberamente scaricabile dal mio sito "Software Didattico Free",

R. M.

Teach 2000.

18 dicembre 2007


Schermata inserimento domande.


Il programma "Teach 2000" consente la creazione di test e questionari digitali in modo facile e veloce.
Nella modalità "Inserimento" si preparano le varie domande con relative risposte del quiz.





Schermata test in azione con immagine.


Nella modalità "Test" si scrive la risposta e si controllano esiti e statistiche. E' possibile accompagnare ogni domanda con un'immagine  o un contributo audio.





Schermata inserimento domande con risposte a scelta multipla.

Si possono creare test con risposte del tipo "Sì/No"  o anche a scelta multipla, per cui si deve cliccare sulla risposta corretta individuandola fra quelle date.




Test a scelta multipla in azione.

L'estrema facilità del software ne consente un uso attivo anche da parte dell'alunno stesso, che potrebbe preparare propri questionari da somministrare ai compagni (o a se stesso: ad es. lunghe liste di vocaboli di lingua 2 che si fatica a memorizzare, ecc.).

Il programma "Teach 2000" è liberamente scaricabile da questa pagina.

R. M.

Declic

17 dicembre 2007


Schermata di apertura.

"Declic", di Emmanuel Ostenne, è un programma di geometria dinamica che richiama, almeno per certi aspetti, "Geogebra", segnalato qui recentemente. Il software in apertura propone un foglio di lavoro su cui è possibile disegnare in punta di mouse i fondamentali elementi della geometria piana: punti, segmenti, rette...




Schermata con costruzione di poligoni

...figure geometriche poligonali e non.




Schermata costruzione e misura di un angolo.

Tra l'altro, si possono tracciare angoli ed effettuarne agevolmente la misurazione...




Schermata costruzione triangolo e calcolo perimetro.

...disegnare poligoni, misurarne i lati e calcolarne perimetro e area....




Schermata costruzione simmetria.

...costruire figure simmetriche e tanto altro ancora.
In una sezione del suo sito appositamente dedicata al programma, Ivana Sacchi ha inserito utili esempi di alcune attività proponibili nella scuola primaria e secondaria di 1° grado.

Il software "Declic", di cui è stata curata da Fabio Frittoli la traduzione in italiano, è liberamente scaricabile dal sito dell'autore.

R. M.

L'isola che non c'è.

14 dicembre 2007


La schermata del programma.

"Greenfish Relief Map Generator" è un curioso programma di...fantacartografia. Permette infatti di generare infinite mappe fisiche casuali con monti, fiumi, laghi e mari che danno un tocco di realismo alla rappresentazione di territori del tutto immaginari.




Una... fantamappa.

Intervenendo su alcuni parametri, è possibile diversificare i rilievi montuosi, modificare la percentuale di acqua rispetto alle terre emerse...



Una...fantamappa.

...il numero delle città. A proposito di queste, si possono stilare all'interno della cartella TownDB, con il semplice editor testuale di sistema,  proprie liste di città dai nomi più improbabili, curiosi o inquietanti, creando così fantasmagorici territori di una propria geografia personale. Chiaramente, ci si muove su un piano di puro divertissement, giacchè l'apporto sul piano didattico del programma non è certo eclatante.




Una...fantamappa.

Il programma "Greenfish Relief Map Generator" è leggerissimo, non ha bisogno di installazione e si può scaricare liberamente da questa pagina.

R. M.

Simmetria centrale.

13 dicembre 2007


Schermata iniziale.


"La simmetria centrale", di Annarita Ruberto, più che un software in senso stretto è un Learning Object (LO), una risorsa modulare utilizzabile in un contesto di apprendimento supportato da tecnologie digitali, per raggiungere uno specifico e dichiarato obiettivo didattico.





Schermata introduttiva.

Realizzato nell'ambito del Progetto ministeriale @apprendere digitale per conto di Garamond, il LO è indirizzato agli alunni di Scuola Secondaria di primo grado...





Schermata con animazione.

...ai quali propone una simulazione animata...





Schermata di approfondimento.


...pagine tutoriali e di approfondimento, unitamente ad un glossario dei termini specifici...





Schermata di verifica.


...e un pacchetto di esercitazioni per la verifica dell'apprendimento dell'alunno relativamente all'unità didattica in questione, avente appunto per oggetto la "simmetria centrale".

Il file zippato del LO può essere liberamente scaricato dal blog dell'autrice.  Per consentirne un utilizzo in locale non occorre installare nulla, essendo il LO autoconsistente.


R. M.



Geogebra 3.0.

12 dicembre 2007





Ringrazio la maestra Renata per avermi segnalato l'ultima versione, la 3.0, di "Geogebra", noto programma che propone un'efficace integrazione fra algebra e geometria dinamica.




La schermata del programma.


Come spiega Renata stessa in una sua puntuale  pagina di presentazione del programma, Geogebra, scritto in Java e pertanto multi-piattaforma, è un software pensato espressamente per alunni di scuola superiore, che possono agevolmente manipolare e studiare le variazioni di parametri nella rappresentazione algebrica e gli effetti grafici conseguenti, realizzando accurate costruzioni geometriche modificabili dinamicamente. Tuttavia, la possibilità di una interattività semplice permette l'utilizzo, almeno nella sua strumentazione essenziale, anche da parte degli alunni di Scuola Primaria e Secondaria di primo grado. Costruzioni e osservazioni delle proprietà di elementi geometrici (rette, angoli, segmenti e poligoni) nonchè presentazioni dinamiche di simmetrie, rotazioni e teoremi saranno a portata di click. A questo proposito, Renata consiglia di visitare, tra gli altri, questo sito spagnolo per rendersi conto delle potenzialità didattiche che offre GeoGebra. Eccone alcune schermate:




Pagina di esempi di lavori dinamici prodotti con Geogebra.

Presentazione dinamica dell'area dei poligoni.

Presentazione dinamica del Teorema di Pitagora.

Presentazione dinamica della simmetria centrale rispetto a un punto.




Il programma "Geogebra", di cui il filmato sopra riporta una presentazione in spagnolo, è liberamente scaricabile da questa pagina.


R. M.




Primaria - Secondaria.

8 dicembre 2007


La copertina del cd.


Segnalatami da Giovanna A., che ringrazio, presento la versione aggiornata al 24-10- 2007 del cd-rom "Primaria - Secondaria", una raccolta di software di libero utilizzo  per le classi 4a e 5a della Scuola Primaria  e per la Secondaria di 1° grado proposta dall'USP di Bologna nell'ambito del Progetto Marconi.
Impossibile dar qui conto dei tantissimi programmi presenti sul cd, riguardanti italiano (grammatica, lettura e scrittura, comprensione, giochi linguistici), matematica (aritmetica, geometria proiettiva, strategia, vari), storia e geografia (regioni italiane, Italia, Europa, Africa, Americhe, Asia, sistema solare, ecc.), tecnologia (meccanica, misure, vettori, computer test, ecc.), anche perchè molti di essi sono già stati singolarmente segnalati sul blog in precedenza. Mi limito a proporre le schermate di alcuni dei software disponibili:




Menu del programma di algebra.

Schermata del programma "Due frazioni".

Schermata del programma "Binario".

Schermata del programma "almanacco del sole".

Schermata del programma "Abbie".


I programmi risultano raccolti in un file immagine ISO di ben 686 Mb, liberamente scaricabile da questa pagina. Una volta scaricato, il file ISO va masterizzato su un cd attraverso l'apposita funzione presente nel programma di masterizzazione sul proprio sistema.

R. M.

Attenti agli asteroidi!

4 dicembre 2007


Schermata iniziale.


Il programma "Jos sulla luna", creato da  Giusi Landi, in collaborazione con Elisabetta Landi, ha come protagonista Jos, che si trova sulla Luna sotto una pioggia di asteroidi.




Esercizio discriminazione nomi - aggettivi.

Perchè Jos possa salvarsi, occorre aiutarlo a raccogliere gli asteroidi giusti ed evitare quelli sbagliati, facendolo muovere opportunamente con i tasti freccia. Il gioco è impostato di default sulla distinzione tra nomi e aggettivi, ma può essere facilmente ampliato e modificato secondo le esigenze dell'insegnante, seguendo le indicazioni della scheda didattica che accompagna il programma, preparata dall'autrice.




Esercizio discriminazione verbi - nomi.

Modificando opportunamente le parole contenute nei file parole_corrette e parole_sbagliate, si possono facilmente introdurre nuove distinzioni, come ad es. quella fra nomi e verbi...




Esercizio discriminazione multipli di 5 - multipli di 3.

...o, in ambito matematico, quella tra multipli di 3 e multipli di 5...




Esercizio discriminazione numeri primi - n. composti.

...o ancora quella fra numeri primi e numeri composti, e così via. Personalmente, suggerirei di proporre ai ragazzi stessi, magari divisi a piccoli gruppi, di impostare nuovi esercizi di discriminazione da proporre vicendevolmente ai compagni: in fondo si tratta semplicemente di modificare degli elenchi di parole con un editor qualunque, anche il blocco note...

Il programma "Jos sulla luna" è liberamente scaricabile da questa pagina.

R. M.