Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Buon Anno! - 1

31 dicembre 2008






Auguri!

 R. M.

Maestro Roberto.

30 dicembre 2008



Segnalo volentieri l'appena nato blog del collega Roberto Sconocchini, Maestro Roberto, che tratta di TIC per la scuola...e non solo! Il blog di Maestro Roberto, docente elementare da sempre interessato alle Tecnologie per l'Informazione e la Comunicazione, ha lo scopo  di raccogliere le tante risorse che colleghi hanno da tempo messo a disposizione di tutti nei loro spazi, oltre ai tanti spunti che la rete fornisce ogni giorno, sistematizzarli e restituirli per portare un contributo in più a disposizione di tutti.

Buon lavoro, Maestro Roberto!

R. M.

Fisica...in video.

28 dicembre 2008


Il sito curato dal Prof.  Andrea de Capoa, docente di fisica, propone una vasta raccolta ragionata di video (circa 300, selezionati su YouTube)  che trattano di vari argomenti scientifici, con particolare riferimento alla fisica.
I video sono selezionati principalmente in base a criteri di chiarezza, semplicità e valenza didattica dei contenuti proposti e sono accompagnati da brevi, ma accurati testi introduttivi.
Pur destinati generalmente a studenti di Scuola Superiore, non sarà difficile trovare tra i video segnalati e recensiti qualche filmato da proporre anche agli alunni degli ordini inferiori, come ad es. quello qui sotto richiamato, in cui si vede come, facendo interagire l'acido contenuto nell'aceto con il carbonato di calcio del guscio di un uovo, si ottenga su quest'ultimo un curioso effetto...:








R. M.

La Moltiplicazione Araba.

22 dicembre 2008

Schermata menu.



Il mio ultimo programma  "LA MOLTIPLICAZIONE ARABA" intende introdurre gli alunni alla curiosa procedura di calcolo risalente al XVI secolo.





Nella sezione "Per saperne di più" si presenta la procedura (tanto semplice da eseguire quanto non facile da spiegare a parole...), con alcuni links che permettono ulteriori approfondimenti on line. Nella sezione "La procedura virtuale", l'alunno ha la possibilità di esercitarsi direttamente con il metodo arabo, eseguendo alcune moltiplicazioni di complessità graduata.





Grazie ad un percorso guidato, si potrà sempre arrivare velocemente ai prodotti finali.




Schermata del video.


Infine, un video appositamente realizzato visualizza concretamente la procedura in azione "sulla carta".

Il programma  "LA MOLTIPLICAZIONE ARABA" è disponibile sul cd "Il mio software".

R. M.

La Moltiplicazione Vedica.

8 dicembre 2008






Il mio nuovo programma "MOLTIPLICAZIONE VEDICA", nato su input di un post del blog Matem@ticamente di recente qui segnalato, intende introdurre gli alunni alla curiosa procedura di calcolo della cosiddetta "moltiplicazione vedica", attribuita a Jagadguru Shankaracharya Shri Bharati Krishna Tirthaji Maharaja (1884 – 1960), padre riconosciuto della matematica risalente ai Veda, l'antichissima raccolta di testi sacri della religione induista.



Schermata menu del programma.


La disarmante semplicità della procedura può tornare utile a tutti, in modo particolare a quegli alunni che incontrano difficoltà nel calcolo scritto, magari perchè non hanno ancora ben interiorizzato i prodotti della tavola pitagorica. La procedura infatti prescinde completamente dalla conoscenza delle tabelline: si tratta sostanzialmente di "contare" dei punti di incrocio all'interno di un reticolo in cui delle linee orizzontali, corrispondenti alle cifre del moltiplicando, si intersecano con linee verticali, corrispondenti alle cifre del moltiplicatore. Accanto ad una sezione in cui si forniscono sinteticamente informazioni sull'argomento, con alcuni links che permettono ulteriori approfondimenti on line, il programma presenta una sezione in cui l'alunno ha la possibilità di esercitarsi in modo virtuale con la procedura vedica, eseguendo alcune moltiplicazioni di complessità graduata: grazie ad un percorso guidato, potrà arrivare ai prodotti finali con pochi colpi di click.



La procedura in azione.




Infine, un video appositamente realizzato visualizza concretamente la procedura in azione "sulla carta".



La pagina del video.



Il  programma "MOLTIPLICAZIONE VEDICA" è disponibile sul cd "Il mio software".


R. M.

Qui You Tube: a voi Gelmini!

6 dicembre 2008






Il fatto di non condividere gran che della sua cosiddetta riforma non mi impedisce di salutare con grande compiacimento l'iniziativa del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini, che nei giorni scorsi ha aperto un proprio canale su You Tube.
Il canale si presenta come il luogo virtuale in cui il ministro si confronterà con i ragazzi, che potranno inserire video-domande o commenti: ogni settimana il ministro risponderà agli studenti sui temi della scuola, dell’ università e della ricerca, confrontandosi con gli stessi attraverso uno strumento tra i più utilizzati (anche se non sempre a proposito) dai giovani d'oggi. Una iniziativa a parer mio lodevole, che merita di essere seguita anche da docenti e genitori.

R. M.

I miei primi dieci numeri.

4 dicembre 2008





 

Il mio nuovo programma "Matilde presenta...I MIEI PRIMI DIECI NUMERI", molto semplice, è pensato per i piccoli della prima classe di Scuola Primaria, ma anche eventualmente per quelli della Scuola dell'Infanzia (3° anno). Risulta suddiviso in due sezioni.
Nella prima, Matilde propone i numeri da 0 a 9. Ogni schermata visualizza in successione cifra, dita della mano, regolo dei numeri in colore e un insieme di elementi (sempre animati), tutti corrispondenti di volta in volta al numero presentato.
Nella seconda sezione, un semplice e veloce esercizio: "Conta e clicca". Si tratta di associare numeri a quantità date di elementi, sempre entro l'ambito numerico 0-9. Per ogni insieme di elementi, con un semplice click del mouse si seleziona sulla linea dei numeri la cifra corrispondente. Al termine dell'esercizio, se non si sono commessi errori, si ha la possibilità di stampare un simpatico disegno da personalizzare e colorare a piacere, tratto dal sito "www.midisegni.it", per gentile concessione dell'autore.

Il programma è disponibile sul cd "Il mio sodftware"

R. M.