Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

AUGURI! AUGURI! AUGURI!

31 dicembre 2009






Buon 2010 a tutti!

R. M.

Le due sorprese.

30 dicembre 2009












La vorremo fare una qualche riflessione anche coi nostri alunni?

R. M.

Le foto di un anno.

29 dicembre 2009


Dal terremoto in Abruzzo alla morte di Michael Jackson, dal giuramento di Obama ai Mondiali di Nuoto: la riproposta, mese per mese, delle foto dell'anno che volge al termine sull'home page del portale di Sky. Con la speranza e l'augurio che il nuovo anno sia foriero di migliori accadimenti...

R. M.

Via | Quick Tips


Ai confini dell'Universo conosciuto.

28 dicembre 2009


Se volete farvi un viaggetto nello spazio, partendo dall'Himalaya per raggiungere le zone più remote dell'universo conosciuto, accomodatevi!...
L'animazione è basata sulla mappa digitale in 3D dell’atlante spaziale curata dall’American Museum of Natural History.

R. M.

Via | Maestro Alberto

Videogiochiamo!

27 dicembre 2009

http://www.didigames.com/it/












































































Didi Giochi via kwout
 


"Didigames" è un ottimo portale di videogiochi on line ( in Flash)  per bambini e ragazzi. Basta scorrere la barra a sinistra per individuare la categoria di gioco preferita: ce n'è per tutti i gusti, sia per i maschietti che per le femminucce e sono messe al bando violenza e volgarità. Una valanga di proposte divertenti a cui  bambini e ragazzi potranno accedere gratuitamente e in tutta sicurezza: che si vuole di più?

R. M.

Via | Maestro Roberto


 


Un 2010...piccolissimo.

26 dicembre 2009


Il calendario cartaceo più piccolo del mondo? Scaricatelo da "Grafish Design's Blog"! E che il 2010 possa portarvi solo giorni felici!

R. M.

All You Need Is Love.






R. M.

Auguri! - 2

25 dicembre 2009






Buon Natale a tutti gli amici del "Quadernone blu"!

E per i più piccoli: Oh oh oh!

R. M.

Stop Motion.

23 dicembre 2009






Altri studenti all'opera per creare un video del tutto particolare.

R. M.

Monaci silenti cantano l'Halleluja.

22 dicembre 2009






Un'interpretazione...veramente originale.

R. M.

Lettura: un'avventura che premia!

21 dicembre 2009

http://www.letturacheavventura.it/index.php?option=com_content&task=view&id=28&Itemid=93


















Simona Maiozzi, lettrice espressiva per bambini - Concorso per bambini via kwout


 


Il sito web di risorse gratuite "Lettura...che avventura", finalizzato alla promozione della lettura e curato da Simona Maiozzi, lettrice espressiva professionista, esperta di promozione della lettura aderente al Progetto Nazionale NATI PER LEGGERE di Roma, indice un piccolo concorso per bambini di Scuola dell'Infanzia ed Elementare. La partecipazione è gratuita, le sezioni e le classi premiate riceveranno un bel libro in dono per la propria biblioteca.

Il breve regolamento si trova alla sezione "Concorso" del sito stesso.

R. M.


Un granello di polvere.

20 dicembre 2009






Nient'altro che un granello di polvere...E nemmeno al centro di tutto! Due minuti e mezzo per confrontare. E pensare.

R. M.

Qual è l'operazione?

18 dicembre 2009

Schermata menu.
 

 

Il mio nuovo programma "Qual è l'operazione?", molto semplice, propone due facili esercizi sulle quattro operazioni nei quali gli alunni ( orientativamente, di seconda / terza classe di Scuola Primaria) dovranno cliccare o inserire il corretto segno di operazione fra coppie di numeri dati, tenendo opportunamente conto dei risultati già presenti.


Una schermata del primo esercizio.


Una schermata del secondo esercizio.


Per ciascuno degli esercizi, eseguiti senza errori, viene data la possibilità di giocare con un  piccolo game incorporato nel programma stesso.
Il programma "Qual è l'operazione?" è liberamente scaricabile da questa pagina.

R. M.

Se la Terra fosse un sandwitch.

16 dicembre 2009

Agli antipodi della mia casa...
 

 

Se la Terra fosse un sandwitch, cosa ci sarebbe...nella fetta di pane opposta a quella in cui ci troviamo? Se scavassimo una buca in giardino, scava scava, dove sbucheremmo di preciso, nella parte opposta del pianeta? Una risorsa on line, Zefrank Sandwitch Tool, basata sulle celebri mappe di Google, ci darà immediatamente la risposta: basterà far combaciare la nostra località col segnaposto rosso e il gioco è fatto! Per quanto riguarda noi italiani, scava scava, usciremmo in pieno Oceano Pacifico, vicino (si fa per dire...) alla Nuova Zelanda. Una risorsa che non mancherà di suscitare la curiosità dei nostri alunni...
(Nell'immagine, gli antipodi del...mio giardino: OK, mi metto a scavare...).

R. M.

Carnevale della Matematica n° 20!

14 dicembre 2009

http://lanostramatematica.splinder.com/











































Matem@ticaMente via kwout


 


Ed ecco la 20a edizione del "Carnevale della Matematica", ancora una volta ospitato dal blog "Matem@ticamente" della carissima Prof. Annarita Ruberto. Non ci penso neppure a segnalare qualcuno fra gli interessanti contributi raccolti e infilati nel ricchissimo post da Annarita: occorre leggerli e toccare con...occhi!
Come sempre, più di sempre, bravissima Annarì!

R. M.


Creiamo le nostre cartoline d'auguri!

http://www.photo-card-maker.com/index.html





















Photo Card Maker - Create Photo Cards, Photo Holiday Card, Photo Christmas Card, Photo Greeting Cards via kwout


Un programmino del tutto gratuito, così semplice da poter essere agevolmente usato anche dagli alunni per creare cartoline digitali? Photo Card Maker! 
Il funzionamento, come detto, è molto semplice:


 

 


Scegliere un template...
 


Si sceglie un template (non sono molti quelli proposti, ma  se ne possono scaricare altri dal sito di rifferimento)...
 



Inserire del testo...
 


...Si inserisce un testo...
 



Inserire una foto.


...Volendo, si richiama una foto scegliendola fra quelle presenti nel proprio hard disk... e il gioco è fatto!

Il programma Photo Card Maker è liberamente scaricabile da questa pagina.

R. M.


Chansòns de l'Avent.

12 dicembre 2009

Il Calendario musicale dell' Avvento.

 

Fra i tanti Calendari dell'Avvento che si possono reperire on line, più o meno interattivi, più o meno coinvolgenti, molto carino mi pare quello in francese sopra raffigurato: Le Calendrier de L’Avent en Chansons, in cui ogni pacchetto-regalo propone un bel motivo natalizio. Si possono leggere e stampare anche i testi in francese dei brani proposti. Un'idea simpatica per chi ama e / o studia la lingua in questione.

R. M.


Via | Quick Tips

Favole di Esopo / Aesop's Fables.

8 dicembre 2009

Schermata Menu.
 

Il mio nuovo programma "Favole di Esopo / Aesop's Fables" invita alla (ri)lettura di alcune tra le più conosciute favole di Esopo, presentate sia in versione italiana, sia in versione inglese.




 

Oltre a brevi cenni sul genere letterario in questione e sulla figura dell'Autore, vengono altresì proposte per ogni favola due semplici attività: nella prima, "Morale della favola?", si tratta di scegliere la "morale" correttamente collegata alla favola in questione, dimostrando così di averne ben colto il "senso".

 



 

 

Nella seconda attività, si tratta di completare un semplice cloze inserendo nel testo della favola le parole mancanti.




 

Mentre la versione in Italiano delle favole può essere proposta agli alunni fin dalla classe seconda di Scuola Primaria, quella in Inglese è ovviamente destinata ad alunni più grandi, considerando le possibili difficoltà di comprensione / traduzione dei testi. (Da notare che le due versioni, in Italiano e in Inglese, di ciascuna favola NON sono una l'esatta traduzione dell'altra). Peraltro, volendo, è possibile ascoltare la lettura delle versioni in Inglese delle favole (proposta, purtroppo, da una voce digitalizzata non molto realistica...).

 



 

Se non vengono commessi errori nelle attività proposte, per ciascuna favola si può stampare un disegno in tema da colorare e personalizzare a piacere. Nella versione in inglese, oltre a ciò, si può anche visionare un video, sempre in tema, da raggiungere sul portale You Tube, se si è collegati ad Internet.

Il programma "Favole di Esopo / Aesop's Fables" è disponibile su cd "Il mio software".

R. M.

Sketchcast - 1

7 dicembre 2009




Sketchcast è un servizio on line che consente di disegnare schizzi, semplici disegni, vignette, ecc. , su di una mini-lavagna digitale, utilizzando  gli appositi tools disponibili (paletta, colori e testo) e memorizzandone il processo di creazione in un video (volendo, anche con audio incorporato). Una volta terminato il nostro capolavoro, possiamo salvarlo on line e condividerlo in rete all'interno di siti e blog tramite il relativo codice.

Ecco uno degli esempi archiviati sul sito:





Il servizio, disponibile anche in italiano, richiede la registrazione gratuita e può tornar utile (o semplicemente curioso e divertente) anche in ambito scolastico.


R. M.

Via | Geekissimo

A Pompei, a Pompei!

4 dicembre 2009

Per le antiche vie di Pompei.
 

 

Come si sa, Street View è un servizio di Google Maps che consente di esplorare varie città di tutto il mondo attraverso fotografie panoramiche scattate al livello della strada. Per accedere alle immagini, basta selezionare il pulsante “Street View” su Google Maps e trascinare l’icona con l’omino giallo sul tratto stradale interessato. Grazie alla collaborazione tra il Ministero dei Beni Culturali, attraverso la Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale, e Google Italy sono ora disponibili a tutti anche le immagini panoramiche di Pompei. È dunque possibile fare una gita virtuale fra i suggestivi resti della magnifica città romana, sepolta dall'eruzione del Vesuvio del  79 d.C.
Un'opportunità da cogliere ovviamente anche in ambito scolastico.

R. M.

Via | Sophia

Memorari.

3 dicembre 2009

http://www.memorari.us/

memorari - free reminder service via kwout


 


Il reminder web-based "Memorari" può risultare particolarmente utile ai docenti, solitamente oberati da impegni e scadenze (riunioni di organi collegiali, gruppi di lavoro, consegne di documenti, adempimenti vari...) non sempre agevoli da ricordare. Il servizio on line in questione, gratuito e senza impegni di registrazione, consente di configurare agevolmente i promemoria di cui si necessita e le relative notifiche, che possono raggiungerci secondo diverse modalità: per e-mail, SMS, servizi di instant messaging...Basterà creare l'evento che ci preme non dimenticare, selezionare data e ora, scegliere la modalità con cui essere tempestivamente avvertiti della imminente scadenza e il... "nodo al fazzoletto" virtuale è fatto!...

R. M.

Via | Geekissimo


Diplomificio on line!

29 novembre 2009

Il...diplomificio in azione.
 

 

Il sito olandese "Diplomamaker" consente la creazione e la stampa di "diplomi"e "attestati" per tutte le esigenze riscontrabili in ambito scolastico. La personalizzazione del diploma si attua agevolmente modificando l'esempio di default: si inseriscono i propri testi, si sceglie l'immagine centrale fra quelle disponibili sul sito ( oppure si carica una propria immagine), infine un click su "Print pagina" e il documento è pronto a riservare una piccola , ma non per questo trascurabile gratificazione agli alunni meritevoli!...

R. M.

Via | Maestro Antonio

Disegni a mano...free.

28 novembre 2009


Il programma in azione.

 

E' disponibile la versione 4.0 di Photo to Sketch, un programma gratuito (simile a Fotosketcher, di cui avevo parlato qui) e facilissimo da usare per ottenere simpatici schizzi a...matita, penna o pastelli da proprie foto. E' sufficiente richiamare all'interno del programma un'immagine e agire su dei cursori fino ad ottenere l'effetto "disegno a mano libera" che più ci soddisfi. Una volta ottenuto ciò, si potrà salvare il lavoro per eventuali interventi di modifica / personalizzazione (a quel punto più abbordabili che non partendo ...da zero!), oppure stamparlo o inviarlo per e-mail. Divertente e facile anche per gli alunni più piccoli.

R. M.

Marco' s Suite

25 novembre 2009


Segnalo volentieri la Suite di Marco, bravissimo programmatore di 14 anni (!), composta da alcune piccole,  preziose utility, il cui uso trova in ambito scolastico il terreno d'elezione, ma che appaiono altresì valide  in ogni contesto.

 


Convertitore angolare in funzione.
 

Fra le utility della suite, ecco il Convertitore angolare, dall'interfaccia semplice ed immediata, che permette conversioni angolari secondo quattro opzioni:
- Sessagesimale
- Sessadecimale (Deg)
- Centesimale (Grad o Gon)
- Radiante (Rad)
E' sufficiente completare il campo della misura angolare di partenza, che può essere indifferentemente una delle quattro possibili, per ottenere il completamento di tutti i campi in simultanea.



Convertitore numerico in azione.
 

Il Convertitore numerico consente invece immediate conversioni di numeri espressi in basi diverse.
Le cinque opzioni di conversione sono:
- Decimale
- Binario
- Ottale
- Esadecimale
- Romano
L'opzione "Romano" non è chiaramente una base di calcolo numerica, ma può tornare utile quando si vuol enumerare un ordine o semplicemente arricchire un elenco.
Anche in questa utility è sufficiente completare il campo della base numerica di partenza, che può essere indifferentemente una delle cinque possibili, per ottenere il completamento di tutti i campi in simultanea.
Il software è uno stand-alone: non è necessaria nessuna installazione ed inoltre, come anche per il convertitore angolare, è possibile il suo utilizzo su di un supporto di memoria di massa portabile, come una pennetta usb.

Le due utility sono liberamente scaricabili dal sito di Marco.

R. M.

Ma che problemi ci sono?!?

23 novembre 2009

Schermata menu.
 

 

Il mio nuovo programma "MA CHE PROBLEMI CI SONO !?!" invita alla risoluzione interattiva di 5 problemi certo più in linea con la logica della  cosiddetta matematica ricreativa che non con quella dei consueti eserciziari da sussidiario.
 



Primo problema.
 

Tra archeologi che devono mettere in salvo preziosi reperti...



Secondo problema.
 

...giovanotti spendaccioni...



Terzo problema.
 

...strani cortili da lastricare...
 



Quarto problema.
 

...animali della fattoria non facili da contare...
 



Quinto problema.

 

 

...e il continuo saliscendi degli utenti di un tram, c'è di che mettere alla prova le proprie capacità di calcolo mentale, ma non guastano certo capacità riflessive e intuizione. E ad ogni problema correttamente risolto, la possibilità di accedere ad un piccolo game (in Flash) incorporato nel programma stesso! 

Rivolti agli alunni delle ultime classi di Scuola Primaria (e oltre...), tutti i problemi (meno uno), rielaborati e/o adattati, sono tratti da "Base 5", vero e proprio sito di riferimento per quel che concerne la "matematica ricreativa".

Il programma "MA CHE PROBLEMI CI SONO !?!" è disponibile sul cd "Il mio software".

R. M.

Fotocollage on line? Facile!

22 novembre 2009

Esempio.

Diversi mesi fa venne qui segnalato "Shape Collage", un programma per creare in locale accattivanti collage di nostre foto organizzate secondo varie forme. Ora è disponibile la versione on line dell'applicazione: dal nostro browser, potremo inserire l'url di foto (anche nostre) presenti in rete, scegliere una delle forme disponibili (un cuore, un gatto, una farfalla, una luna …) e cliccare su "Create". Dopo una breve attesa potremo ottenere il nostro collage di foto,  con tanto di  Url e codice Embed da utilizzare per la condivisione dello stesso dove meglio crediamo, Facebook compreso. Un servizio semplice, gratuito e senza bisogno di registrazione, che anche gli alunni potranno apprezzare senza installare alcunchè in locale.

R. M.

Via | Geekissimo

Mat magician.

20 novembre 2009

http://resources.oswego.org/games/mathmagician/maths1.html

maths1 via kwout


"Mat Magician" è un'applicazione on line sulle quattro operazioni resa disponibile dal Distretto Scolastico di Oswego, una contea dello stato di New York. L'alunno ha varie possibilità di misurarsi con il calcolo: può affrontare un tipo di operazione alla volta, oppure due (ad es. Addizione e Sottrazione), oppure cimentarsi con tutte e quattro le operazioni nella stessa esercitazione, scegliendo fra due livelli di difficoltà. Fattore determinante (oltre ovviamente la correttezza dei calcoli) è il tempo a disposizione: 2 minuti e mezzo per le 50 domande del primo livello, 5 minuti per le 100 del secondo livello. Alla fine si potrà avere un attestato, stampabile, con i risultati della propria performance: percentuale delle risposte corrette e tempo impiegato.
Si tratta insomma di un utile strumento on line sia di verifica che di rinforzo delle abilità di calcolo, fruibile gratuitamente e senza obblighi di registrazione.

R. M.

Via | Maestro Roberto


Fantasy Park.

18 novembre 2009







"Fantasy Park" è un gioco educativo per iphone e ipod touch. Si tratta del primo frutto di un progetto tutto italiano (per questo lo segnalo volentieri nonostante non rientri nel novero delle risorse free) elaborato dalla neonata software house OWLapp. Realizzata come fosse un vero e proprio LUNA PARK, l'applicazione (che sarà presto approvata dalla Apple)  comprende un minigioco basato sulla pesca, attraverso il quale i bambini imparano ad amare la natura, a raccogliere i rifiuti, a salvaguardare l'ambiente.

L'altra attrazione si chiama "Montagne russe golose". E' un minigioco che stimola la manualità e il coordinamento dei bambini, insegnando loro a mangiare sano, a curare l'igiene orale, a fare moto senza passare troppo tempo al computer o ai videogiochi (appunto...).

R. M.

Cosmolearning.

17 novembre 2009

http://www.cosmolearning.com/documentaries/the-private-life-of-plants-391/1/



























CosmoLearning Biology | Documentaries via kwout


"Cosmolearning" è un portale che raccoglie e rende disponibili numerosi materiali didattici relativi alle più diverse discipline. Si tratta generalmente di corsi, video-lezioni, documentari, tutti in lingua inglese (e spesso sottotitolati in questa lingua, il che può tornar utile anche come sussidio all'apprendimento della stessa). Nella sezione dedicata ai documentari, si possono trovare belle serie di filmati, come quelli naturalistici della BBC presentati da David Attemborough, forse un po' datati, ma sempre suggestivi. Il materiale proposto proviene in genere da You Tube, con i relativi limiti (qualità tecnica non sempre impeccabile, possibilità di incappare in video nel frattempo eliminati dagli autori dal portale di origine, ecc.), ma merita in ogni caso di essere preso in considerazione a livello didattico, tanto più che vi si può accedere gratuitamente e senza alcun obbligo di registrazione.


R. M.

Via | Maestro Alberto

Un po' di..."Mate-magia"!

15 novembre 2009

Schermata Menu.


Il mio nuovo programma "MATE-MAGIA" propone 5 curiosi e simpatici giochi  all'insegna della...magia  e della matematica ricreativa.
 


Il gioco della carta scomparsa.

 

Tra carte da gioco che svaniscono miracolosamente nel nulla...
 



Lettura del pensiero.
 

...e inquietanti "letture del pensiero", c'è spazio pure, in alcuni casi, per il sempre utile calcolo mentale.



Schermata inserimento password.
 

I giochi sono molto noti, alcuni di essi in rete sono diventati dei veri e propri tormentoni, ma lo spaesamento e la sorpresa finale sono assicurati, almeno la prima volta e fino a quando non  si scopra il "trucco", spesso legato a stringenti ragioni di ordine matematico. E infatti gli alunni sono ogni volta invitati a riflettere e a cercare di scoprire che cosa veramente abbia fatto "funzionare" il gioco appena terminato. Un piccolo incentivo alla riflessione: chi riesce a scoprire il trucco di almeno uno dei 5 giochi proposti potrà richiedere la password per accedere ad alcuni giochini in Flash incorporati nel programma stesso, nella cosiddetta "Sala giochi virtuale".  
N. B.: tranne uno, tutti i giochi sono fruibili dagli alunni anche in forma collettiva, visualizzandoli sullo schermo tramite un proiettore collegato al pc o fruendo della L.I.M.: ciascun alunno potrà interagire mentalmente... a titolo personale, ma in contemporanea con i compagni. 
I giochi, rielaborati ed adattati, sono tratti dai siti "Base 5. Appunti di matematica ricreativa" e "Matematicamente"", che presentano succose sezioni dedicate proprio ai...giochi magici.

Il programma "MATE-MAGIA" è disponibile sul cd "Il mio software".


R. M.

1 miliardo.

13 novembre 2009


 

Nei prossimi giorni si terrà a Roma il vertice mondiale sulla sicurezza alimentare. Il sito 1billionhungry.com ospita per l'occasione un filmato in cui il Presidente della FAO in persona, Jacques Diouf , conta fino a 6, il brevissimo tempo in cui, ancora oggi, due bambini da qualche parte nel mondo muoiono di fame! Oltre 1 miliardo di persone sono ancora a rischio di morire di fame a quasi un decennio dall'inizio del terzo millennio: una situazione non più a lungo tollerabile! Facciamo sentire il nostro "I agree", "sono d'accordo" completando il form sotto il filmato, inoltrandolo con un click su "Send", ma anche divulgando il più possibile l'iniziativa ,   soprattutto a livello scolastico.

R. M.

Frazioni? Sì, grazie!

11 novembre 2009

Schermata menu.


Dal sito Miscellanea - Varie utili e inutili per la scuola primaria, di Rita e Mario Iannone, un utile ed esaustivo  programma didattico tutto dedicato alle frazioni.



Il programma in azione.
 

Numerose le attività proposte ed elencate nel ricco menu iniziale. Si va dalla scrittura in numeri e in parole di frazioni rappresentate graficamente...
 


Il programma in azione.
 

...al pratico riconoscimento di frazioni complementari...

 


Il programma in azione.
 

... di frazioni proprie, improprie, apparenti...

 


Il programma in azione.

 

...ad attività di calcolo frazionario anche guidato... e a tanto altro ancora, tra cui il riconoscimento e la scrittura di frazioni equivalenti, il confronto di frazioni e la trasformazione di frazioni decimali in numeri decimali.


Il programma "Frazioni" è liberamente scaricabile da questa pagina del sito dei due autori.

R. M.

Numeri che...si incrociano.

10 novembre 2009

Schermata menu.



Il mio nuovo programma "NUMERI INCROCIATI", tra enigmistica e matematica ricreativa, propone la risoluzione di tre semplici "crucinumeri".

 


Una schermata del programma.

 

Gli alunni (dalla classe terza primaria in poi) sono invitati a inserire nei classici schemi a caselle bianche e nere dei cruciverba i numeri che si incrociano in orizzontale e verticale e che si possono ricavare dalle corrispondenti definizioni: si tratta, in pratica, di quesiti a cui rispondere attraverso un semplice, ma utile lavoro di calcolo mentale ("tabelline", il "doppio", la "metà", le 4 operazioni, ecc.). Se non vengono commessi errori, ad ogni schema completato si avrà la possibilità di stampare alcune immagini di...animali "incrociati" a numeri, da stampare e colorare a piacere (da www.midisegni.it).
Il  programma "NUMERI INCROCIATI" è disponibile sul cd "Il mio software".

R. M.