Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Buona Pasqua 2013.

31 marzo 2013



Auguri a tutti!

L'albero di Pasqua.

30 marzo 2013



Auguri!

La Passione di Anna.

29 marzo 2013



"Mi ricordo di Anne Frank".

La Passione.



La morte del Messia.

Le voci di Internet.

28 marzo 2013

Liberamente scaricabile da "A tutta scuola", il "Glossario di Internet" di Daniela Decembrino si rivolge a tutti gli studenti del I biennio di scuola secondaria di secondo grado, ma risulta ovviamente utile a quanti, docenti o genitori, siano interessati ad un uso consapevole delle nuove tecnologie della comunicazione. Di seguito, l'indice, navigabile, che rimanda alle voci che abbiano per iniziale le lettere elencate:


Profumo di libri (digitali).

27 marzo 2013

Su Repubblica.it: "Ancora un anno scolastico e i libri cartacei diventeranno un ricordo. Il ministero dell'Istruzione Francesco Profumo ha firmato un importante decreto che dovrebbe innovare completamente l'utilizzo dei libri di testo nella scuola italiana e consentire alle famiglie di risparmiare sulla dotazione libraria dei figli. Il tutto a partire dall'anno scolastico 2014/2015...".

Una Pasqua da colorare.


Su Midisegni.it tanti disegni da stampare e colorare nel periodo pasquale.

I grandi lettori? Hanno 2 anni!

25 marzo 2013




Da Repubblica TV: Il 63% dei bambini tra i 2 e i 5 anni ama i libri, secondo un rapporto dell'Associazione Italiana Editori, presentato in occasione della Fiera del libro per ragazzi apertasi oggi a Bologna.

Fiera per i ragazzi che leggono.


"Da cinquant’anni la Fiera del Libro per Ragazzi è il più importante appuntamento internazionale per i professionisti dell’editoria per ragazzi. Mercato di eccellenza per lo scambio di copyright, la manifestazione rappresenta anche un momento di incontro irrinunciabile per tutti gli operatori del settore: non solo editori e agenti letterari, ma anche illustratori, autori, editor, traduttori, bibliotecari, librai, che fanno della Fiera di Bologna un teatro di dibattito culturale davvero unico al mondo...".

La Corea (del Sud) corre...

24 marzo 2013



"La Corea del Sud non si accontenta di essere in testa in quasi tutte le classifiche internazionali che comparano i risultati dell’apprendimento scolastico, o forse proprio per consolidare questo primato, ha investito 2,4 miliardi di dollari (circa 1,8 miliardi di euro) nella digitalizzazione integrale delle scuole primarie: entro il 2015 tutti i materiali didattici saranno disponibili in rete e potranno essere scaricati sui computer, o più precisamente sui tablet di cui saranno dotati tutti gli alunni coreani di questo livello di scuola.
Si comincerà dalla classe prima, e nel giro di cinque anni (2020) tutti i bambini coreani impareranno a leggere e a scrivere soltanto in formato elettronico, anche se l’insegnamento della scrittura (a mano) non sarà del tutto abbandonato, almeno fino a quando l’intero sistema di istruzione, compresa quella superiore, non avrà adottato gli stessi sistemi.
Molti Paesi, compresa l’Italia, hanno in corso iniziative sperimentali, ma gli alunni coinvolti sono una minoranza. La Corea del Sud ha invece deciso di generalizzare le sperimentazioni già avviate compiendo un gesto di rottura con il passato...".
Sì, vabbè, l'Italia!...

Primavera: tempo di riti.

21 marzo 2013



Il mio ultimo programma "Riti di primavera - Guida all'ascolto di 'La Sagra della Primavera' e di 'La Grande Pasqua Russa'" persegue l'obiettivo di facilitare un approccio consapevole e guidato all'ascolto di due celebri brani classici: "La sagra della primavera", di Igor Stravinskij, e "La grande Pasqua russa", di Nikolaj Rimskij-Korsakov. 
Comprende varie sezioni:


Abbiamo un sacco di problemi...

20 marzo 2013


Scaricabile da Matematicamente un ebook in PDF con "100 problemi di matematica per la classe II (e III) della scuola primaria. Con queste schede i bambini si eserciteranno a migliorare le competenze in matematica per la risoluzione di problemi, una delle competenze più complesse da raggiungere. I problemi sono disposti in difficoltà crescente, divisi in schede da quattro problemi, con simpatici disegnini e lo spazio per risolvere il problema. Alla fine di questo piccolo ebook troverete le soluzioni e una traccia dello svolgimento, per verificare il lavoro e aiutare i bambini...".

Un tesoro di mappe.

19 marzo 2013


Studio in mappa è una piattaforma che promuove la costruzione in classe di mappe sui vari argomenti di studio, magari partendo da quelle proposte dal sito stesso, adattandole e personalizzandole attraverso il semplice uso di Word. Infatti...
 
"...Una metodologia senza dubbio importante e inclusiva e' quella di costruire in classe, collettivamente o in piccoli gruppi, la mappa di un un argomento o di una lezione affrontata.
Questa metodologia permette di affiancare al libro di testo una mappa che definisca la struttura della lezione, il percorso da seguire e la rilevanza delle informazioni.
Alla lettura del libro si affianca la visione di uno schema che percettivamente renda immediato e piu' fruibile la possibilita' di uno studio.
Le mappe strutturate in classe sono pero' sovente rigide, difficilmente manipolabili nell'autonomia di uno studio pomeridiano e difficilmente adattabili al pensiero individuale, ai propri interessi e ai propri percorsi mentali, alle proprie inclinazioni e passioni.
Per questo ci proponiamo di pubblicare in word mappe strutturali che possono essere utilizzate in classe in una fase di proposta, con la possibilita' quindi di reinterpretarle liberamente, ma soprattutto di personalizzarle anche in una fase di studio affinche' ognuno possa produrre la propria mappa concettuale...".

Via | Maestro Roberto

Incatenati per mangiare.

18 marzo 2013




Su "Osmosi delle idee" si parla di catene alimentari. Tempo fa avevo dedicato anch'io un piccolo programma all'argomento in questione:


Libri digitali da leggere e sfogliare.

17 marzo 2013


Nella sezione SFOGLIA STORIE del  sito dell'Istituto Comprensivo Veronella Zimella, una serie di link a coloratissimi libri digitali in PDF da leggere e sfogliare, su argomenti vari.
(Nell'immagine richiamata, i titoli sotto le copertine sono attivi).

Oh, che bei castelli!

16 marzo 2013


Dal blog Tutti a bordo - dislessia, la Mappa concettuale sui castelli nel Medioevo realizzata con CMap dagli alunni della classe IA della Scuola Media Statale "T.Tasso" di Salerno.
(Click sul bordo inferiore dell'immagine qui sopra per ingrandire e scaricare la mappa).

Photoshop? No, PhotoSun!

15 marzo 2013


PhotoSun 14 è un applicativo di fotoediting certo non professionale, ma completamente gratuito, abbastanza leggero e perfettamente in grado di offrire tutte le più comuni funzioni di editing di base delle immagini e per la loro condivisione via mail o su Facebook. Può essere utile anche in ambito scolastico e comunque è da provare senz'altro. Qui sotto il video che presenta il programma:


Il papà di profilo.

13 marzo 2013


Una proposta per la Festa del Papà da Filastrocche.it:
"Stampate il file con il profilo del vostro Papà e poi compilatelo con le informazioni su di lui. Disegnatene un bel ritratto e poi coloratelo. Arrotolate il Profilo del vostro Papà e fissatelo con l'aiuto di un nastrino colorato in modo che non si srotoli. Cosegnatelo al vostro Papà nel giorno della sua Festa...".

Quadrare il cerchio? Non si può, ma...

12 marzo 2013


Interessante articolo-segnalazione sul blog Matem@ticamente della Prof. Annarita Ruberto:
"L'impossibilità della quadratura del cerchio e la trascendenza di pi greco sono un binomio indissolubile su cui sono stati versati fiumi di inchiostro e scritto millanta e millanta parole.
Non desta meraviglia, quindi, se un brillante ed audace giovanotto diciassettenne, al secolo Marco Cameriero, è stato catturato da un problema molto antico, su cui la parola definitiva fu scritta soltanto nel 1882 dal matematico tedesco Von Lindemann: "Rassegnatevi! Il cerchio non si può quadrare..."
.

Prove INVALSI? Allenarsi!

11 marzo 2013


Sul mai troppo raccomandato sito BASE Cinque - Appunti di Matematica ricreativa, in questo periodo vengono pubblicati alcuni quesiti delle prove INVALSI di terza secondaria di 1° grado somministrate dal 2008 al 2012. Ogni quesito è corredato da un breve suggerimento e dalla risposta, entrambi nascosti ma attivabili/disattivabili con un clic. I problemi in versione interattiva si possono visualizzare anche sui tablet e sulle LIM.

(Per esercitarsi in vista delle Prove INVALSI (ma non solo), potrebbe essere utile riferirsi anche alle risorse di italiano e matematica per Scuola Primaria e Media da me approntate e linkate sul mio sito "Software Didattico Free").

Ascoltare il fiume Moldava.

9 marzo 2013




Il mio ultimo programma "Guida all'ascolto di 'La Moldava' di Bedrich Smetana" persegue due obiettivi:
- Facilitare un approccio consapevole e guidato all'ascolto di un celebre brano classico, appunto "La Moldava",  di Bedrich Smetana.
- Favorire la presa di coscienza delle possibilità espressive della musica a programma.

Risulta suddiviso in più sezioni:

La musica va ascoltata da piccoli.

8 marzo 2013



Radio Magica incontra il musicista Stefano Bollani, per parlare di bambini e musica.

L'intervista integrale (di Agnese Ermacora).

Meno TV, più Radio (Magica)!

7 marzo 2013


"...Ascoltare è un bene prezioso. Sprigiona benefici cognitivi, linguistici, sociali e psico-emotivi. Il grande alleato del libro, anche nelle culture cosiddette “analfabete”, è la narrazione a voce. Oggi la rivoluzione digitale restituisce il testo all’oralità, torna l’antica importanza dell’orecchio...".
"...Radio Magica è un progetto di innovazione tecnologica e sociale. E’ un progetto di innovazione tecnologica perché sfrutta ogni dispositivo digitale (smart phone, tablet, computer, web radio e smart tv) per proporre in ogni parte del globo un canale di diffusione della cultura e della lingua italiana rivolto ai minori. Ma Radio Magica è innanzitutto un progetto di innovazione sociale: nasce dalla ricerca universitaria per colmare un gap istituzionale (l’Italia a differenza degli altri paesi non possiede ancora una radio per bambini) e offrire un luogo in cui tutti i nativi digitali possano beneficiare dell’ascolto di prodotti culturali, scientifici e d’intrattenimento progettati per loro e con loro.
Inoltre, con Radio Magica nessuno è escluso perché i contenuti saranno resi disponibili nel formato e nella lingua idonei a bambini con bisogni speciali: lingua dei segni, dei simboli, carattere ad alta leggibilità...".

Ricordando il padre di Pierino.

6 marzo 2013



60 anni fa come ieri moriva Sergej Sergeevič Prokofiev, il grande musicista, pianista e compositore russo, celebre in ambito scolastico soprattutto per il suo "Pierino e il lupo". Nel video, la versione Disney della nota fiaba, cui avevo dedicato tempo fa un mio software didattico: 

Fantavolando verso Pasqua.


La sezione "Pasqua" di "Fantavolando", il coloratissimo sito di Rita Sabatini, si presenta anche quest'anno ricco di suggerimenti per simpatici lavoretti decorativi da affidare ai più piccoli in vista dell'importante festività religiosa e... primaverile.

Figlio mio, ti insegno io!

5 marzo 2013


"Era un privilegio nell’antichità, ai tempi di Nerone e Alessandro Magno. Eppure è tornato di moda nel 2013. Si tratta di quella che viene definita “educazione parentale”:  la possibilità, garantita per legge dalla Costituzione, per i genitori, di non mandare i propri figli a scuola, provvedendo personalmente alla loro educazione...".
"...Sono tante le ragioni dietro una scelta di questo tipo (secondo quanto scrivono i fondatori di educazioneparentale.org): l’insoddisfazione nei confronti del sistema scolastico attuale, l’impossibilità di trovare una scuola valida vicino casa, il rispetto dell’individualità del proprio figlio, la mancanza di episodi pericolosi e di violenza che potrebbero verificarsi a scuola. Ma soprattutto perché, con l’educazione parentale, si dimostra un senso di responsabilità maggiore nei confronti dei propri figli. Ma è davvero così?".

Mi diverto with symmetry.

4 marzo 2013


Con questa semplice risorsa in PDF, liberamente scaricabile da Teachers Notebook (previa registrazione), i più piccoli potranno esplorare la simmetria interagendo con figure di oggetti tipici del periodo primaverile: cesti, coniglietti e uova. Essendo la risorsa in inglese, può tornar utile anche in ambito di lingua 2.

Analisi logica su rotaia.

3 marzo 2013


Il trenino della frase è un gioco creato da Giusi Landi "per avviare gli alunni all'analisi logica in modo divertente. I bambini devono allestire e mettere in moto un trenino in cui la locomotiva contiene il soggetto e il predicato di una frase, mentre i vagoni ne contengono i diversi complementi.
Nel pacchetto è contenuto un testo in formato .pdf con istruzioni su come usare il software e con suggerimenti di attività pratiche da svolgere in classe, con gli alunni, per aiutarli a raffigurare concretamente la scomposizione logica di una frase".

Via | vbscuola.it

Una stella in dolce attesa.

2 marzo 2013



"A poco più di 300 anni luce dalla Terra, verso la costellazione della Mosca, la giovane stella HD 100546 è sotto osservazione. E' già stato individuato quello che potrebbe essere un pianeta gigante nei suoi pressi, ma ora una equipe internazionale guidata da astronomi del politecnico di Zurigo, usando il telescopio VLT dell'ESO ha scoperto le tracce di un altro gigante gassoso, simile a Giove ma posizionato in un orbita molto più esterna. L'interesse di questo pianeta è che sembra essere ancora avvolto nel disco di materiale che circonda la stella giovane. Se confermata, si tratterebbe della prima osservazione diretta di un pianeta in via di formazione. Una vera primizia per gli astronomi che non vedono l'ora di potere mettere alla prova dei fatti con dati reali le attuali teorie sul meccanismo di formazione dei pianeti".

(Servizio di Stefano Parisini, Media INAF).

Le matemagie di Arthur.

1 marzo 2013



In un vivace spettacolo, il matemago Arthur Benjamin sfida in velocità delle calcolatrici nell'ottenere quadrati di numeri di tre cifre, risolve a mente un'equazione gigantesca e indovina alcuni compleanni.