Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Le scuole in Italia? Funzionano così (così).

31 ottobre 2016

http://www.tecnicadellascuola.it/tecnica-della-scuola/item/24959-invalsi,-i-dati-del-questionario-scuola-su-processi-e-funzionamento-delle-istituzioni-scolastiche.html

Su La Tecnica della Scuola, in sintesi, i dati del Questionario scuola su processi e funzionamento delle istituzioni scolastiche come si possono ricavare dalla presentazione del Rapporto “I processi e il funzionamento delle scuole”.
Due dati (per me) abbastanza sconvolgenti:
- Biblioteche: "...Il patrimonio librario delle scuole del I ciclo è di circa 3.400 volumi, mentre quello del II ciclo è di 7.140...".
- Elezioni organi collegiali: "...La partecipazione delle famiglie è maggiore nel I ciclo (23% circa I ciclo,10% circa II ciclo)...".

App...erò, che musica!...

30 ottobre 2016

http://scribble.audio/

Sul blog Maestrucola si segnala un'applicazione per fare... "musica" di Kyle Stetz, designer e programmatore a San Francisco. L'app, Scribble.Audio, curiosa e bizzarra la sua parte, potrebbe piacere ai piccoli (un po' meno alle nostre orecchie, dopo qualche minuto di ascolto...).

Ancora... e ancora...

27 ottobre 2016

http://iononrischio.protezionecivile.it/terremoto/sei-preparato/se-arriva-il-terremoto/

Su Io non rischio, le buone pratiche di protezione civile, purtroppo sempre di attualità...

Faceb...ullismo.

25 ottobre 2016

https://www.facebook.com/safety/bullying/educators
La Piattaforma di Prevenzione del Bullismo che Facebook ha lanciato ultimamente "...è una risorsa per ragazzi, genitori e insegnanti alla ricerca di un punto di riferimento per la prevenzione e gestione del bullismo''. La sezione dedicata agli insegnanti fornisce informazioni che consentiranno di aiutare gli studenti coinvolti in situazioni di bullismo: quando e dove parlare con loro, cosa dire esattamente e su cosa riflettere per intervenire in un momento successivo. Alcuni suggerimenti e strategie generali per consentire di creare e implementare normative scolastiche, promuovere un clima positivo in classe e prevenire il bullismo sono contenuti in un PDF liberamente scaricabile.

Fumetti facili? Con Google si può!

24 ottobre 2016

https://youtu.be/j9TLWbWeYK8

Un videtutorial di Francesca Fancini che spiega come creare con facilità semplici fumetti utilizzando la risorsa Presentazioni Google.

Tablet pei piccoli: dal No al SÌ, però.

23 ottobre 2016

http://www.repubblica.it/salute/2016/10/22/news/bambini_web_tablet-150319275/?ref=HREC1-31

Su Repubblica.it, si dà conto del fatto che "...Per la prima volta l'Accaemia Americana dei Pediatri arretra di fronte all'evidenza e allenta le redini nei confronti di telefonini, computer e tablet. Nelle sue nuove linee guida per i bambini fino a cinque anni, pubblicate sulla rivista Pediatrics, si riduce l'età del "digiuno digitale completo", portata a 18 mesi rispetto ai due anni di prima. E si ammette che internet può perfino diventare 'uno strumento educativo'....".

Morire andando a scuola.

22 ottobre 2016

http://www.tecnicadellascuola.it/tecnica-della-scuola/item/24729-siria-1,7-milioni-di-bambini-non-possono-andare-a-scuola.html


Su La Tecnica della Scuola, si parla della drammatica situazione scolastica in Siria: "...Secondo i nuovi dati, con l'inizio dell'anno scolastico in Siria, oltre 1,7 milioni di bambini non frequentano la scuola e altri 1,3 milioni rischiano l'abbandono. In tutto il paese devastato dalla guerra, 1 scuola su 3 non può essere utilizzata perché o danneggiata o distrutta o impiegata come rifugio per gli sfollati interni o per scopi militari. Dall'inizio della guerra nel 2011, ci sono stati 4.000 attacchi contro le scuole. L'acuirsi delle violenze, degli sfollamenti, l'aumento della povertà e un sistema dell'istruzione al limite e con poche risorse continuano a tenere i bambini fuori dalla scuola, negando il loro diritto all'istruzione...In Siria i bambini rischiano di morire andando a scuola. Nelle ultime due settimane, 9 studenti, di circa 5 anni, hanno perso la vita in due attacchi separati contro o vicino le scuole," ha dichiarato Hanaa Singer, Rappresentante UNICEF in Siria. "La scuola non dovrebbe essere una trappola mortale. Le scuole dovrebbero essere luoghi dove i bambini sono protetti e possono imparare, crescere e sviluppare le loro potenzialità...".

Le competenze digitali più utili? Sono 5!

21 ottobre 2016

http://www.lastampa.it/2016/10/21/tecnologia/idee/le-competenze-digitali-che-servono-per-trovare-lavoro-2vucMCzwGq3g52Sqdys70M/pagina.html

Su La Stampa.it, le 5 competenze digitali più utili ai fini lavorativi secondo l'esperta Patrizia Manganaro, responsabile risorse umane di Everis, società di consulenza multinazionale in campo digitale presente anche in Italia. 

Sussidiari preveggenti.

20 ottobre 2016

http://www.tecnicadellascuola.it/item/24667-referendum-4-dicembre-su-alcuni-sussidiari-della-primaria-il-si-ha-gia-vinto.html

Su La Tecnica della Scuola, si dà conto del fatto che, a quanto pare, "...in diverse scuole primarie sarebbero stati adottati dei sussidiari di classe quinta con il Parlamento già ridotto e i senatori che corrispondono ai sindaci. Il modello, in pratica, sarebbe quello della rinnovata Costituzione italiana, sulla base di un’eventuale vittoria del sì in occasione del referendum del prossimo 4 dicembre...".

Si son portati avanti: un azzardo?

Continua la "Formazione continua".

19 ottobre 2016

http://www.lascuola.it/it/home/editrice_detail/schede-didattiche-primaria-ottobre-non-aderenti

Su La Scuola.it, si annuncia che "...a partire dal mese di ottobre 2016 e per la durata dell'anno scolastico 2016/2017, Editrice La Scuola mette a disposizione dei docenti di scuola primaria materiali e spunti didattici.
Si tratta di un'iniziativa gratuita...", cui si può aderire da questo link.

Si comincia con un'ape e poi...

17 ottobre 2016

https://youtu.be/D4mq6jGo9x4

Nel Video di Maria Teresa (Liberi di scrivere), per inaugurare la Settimana Europea del coding, robot in classe con lo slalom di una giovane ape programmata da alunni di prima e seconda classe.

 

La scuola? Non tanto "buona"...

16 ottobre 2016

http://www.repubblica.it/scuola/2016/10/16/news/l_indagine_demos-coop_bocciata_la_riforma_alta_la_fiducia_nel_corpo_docente_specialmente_negli_atenei_sempre_piu_apprez-149879864/?ref=HRER1-1

...ma gli insegnanti sì... Su Repubblica.it, si commentano i risultati di un sondaggio di Demos-Coop condotto negli ultimi giorni. "...Certo, l'istituzione scolastica continua a suscitare grande fiducia, come dichiara oltre metà (52%) degli italiani (intervistati). Tuttavia questo dato appare in calo (4 punti in meno), rispetto all'anno scorso. Tanto più rispetto al decennio precedente: oltre 10 punti. Insomma, la scuola resta al centro dell'interesse dei cittadini. Ma, rispetto al passato, suscita qualche dubbio in più...".

Le cose? Facciamole parlare noi!

15 ottobre 2016

https://youtu.be/AEXF33EgH0w

Splendido video, estremamente chiaro ed efficace, che in pochi minuti ci fa "...capire che lingua parlano gli oggetti e perche' e' venuto il momento di impararla...", imparando, cioè, a programmare. E proprio oggi parte "... la settimana europea della programmazione, Europe Code Week, arrivata alla quarta edizione. Nel corso della settimana si svolgeranno migliaia di eventi in ogni parte d'Europa per offrire a giovani e giovanissimi l'opportunita' di iniziare a programmare! Non si trattera' di semplici seminari, ma di vere e proprie esperienze di programmazione, che consentiranno anche ai piu' piccoli di divertirsi in modo costruttivo vedendo le proprie idee prendere forma. I materiali e i metodi sperimentati nel corso del CodeWeek resteranno a disposizione di chiunque voglia utilizzarli ed estenderli...".

Tutto sui B.E.S.

14 ottobre 2016

Su MAMMAstyle, tutto quello che i genitori (e non solo...) devono sapere sui BES (Bisogni Educativi Speciali) è compendiato in un PDF liberamente caricabile.

Come ti whatsappo il prof.

13 ottobre 2016

http://www.repubblica.it/scuola/2016/10/12/news/le_chat_dei_genitori_un_occasione_mancata_perche_su_whatsapp_vincono_rabbia_e_rancori-149623834/

Su Repubblica.it, lo scrittore/professore Marco Lodoli sui sempre più difficili rapporti tra genitori e insegnanti derivanti dall'ormai massiccio e petulante impiego di WhatsApp, ormai diventata "...una sorta di portineria fiammeggiante di pettegolezzi e irritazioni. La professoressa severa viene additata come un’isterica, il professore benevolo come un mollusco, un perdigiorno. Sembra che ogni forma di collaborazione tra il corpo docente e le famiglie venga meno. Un tempo l’intesa era garantita, il padre ascoltava in silenzio i giudizi negativi dell’insegnante e a casa caricava di rimproveri il figlio lavativo. Oggi non più, oggi su WhatsApp si intrecciano i commenti crudeli contro l’insegnante che non esalta il valore, spesso assai ben nascosto, quasi invisibile, dello studente. WhatsApp diventa un’arena infuocata, una raccolta di malumori che rasentano l’invettiva...".

A scuola si fanno delle GAFE.

12 ottobre 2016

https://youtu.be/0PbyzEWx_eU

Il primo dei video dedicati da Jessica Redeghieri alle GAFE (Google Apps For Education, adesso Google Suite for Edu): cosa sono e quale procedura devono eseguire le scuole per richiedere questo strumento utilissimo.
Alcuni fra i tanti link utili indicati nelle Info del video:

► Modulo di Registrazione: https://www.google.com/a/signup/?ente...
► Domande Comuni: https://support.google.com/a/answer/1...
► Informazioni di Base: https://support.google.com/a/answer/2...

Pronti a organizzare tempi e spazi? Start!

11 ottobre 2016

https://youtu.be/LjJItP8XsOM

Videopresentazione di un volume che aiuta i docenti ad applicare nella propria classe i concetti del metodo START, grazie a un percorso di attività diversificate e laboratori. Il volume propone materiali e strumenti per una gestione efficace di spazi, tempi e attività nella scuola primaria.

Immagina di leggere e ascoltare "Imagine".

9 ottobre 2016

https://youtu.be/RwUGSYDKUxU

"Imagine" di Lennon: solo parole e voce. Magari per una piccola lezione di Inglese, perchè no?

Piano, piano, dolce Stefania...

4 ottobre 2016

http://www.slideshare.net/miursocial/piano-per-la-formazione-dei-docenti-il-documento

Il testo integrale del Piano della formazione docenti 2016 - 2019.

Video della presentazione del Piano con il Ministro Stefania Giannini.

Siamo sulla buona strada.

3 ottobre 2016


Il sito www.edustrada.it è "...uno spazio web gestito dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca dedicato ad informare le scuole sulle iniziative di educazione stradale realizzate a livello nazionale e territoriale dalle istituzioni pubbliche e dai più importanti operatori del settore, ad agevolare la partecipazione degli studenti ai programmi educativi, a consentire la raccolta e lo scambio di contenuti informativi e didattici e a monitorare i risultati educativi conseguiti. Lo scopo del progetto è migliorare l’educazione stradale e la preparazione degli utenti della strada ed in questo modo incidere sull’allarmante fenomeno degli incidenti che, secondo numerose statistiche, rappresenta a tutt’oggi la più frequente causa di morte tra i giovani di età...