Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Forza Anna.

24 ottobre 2017


Più volte si è toccato il fondo. Questa è l'ennesima.

Quando la didattica è... sempliciotta.

20 ottobre 2017

http://www.giannimarconato.it/2017/10/didattiche-sempliciotte/

Sul suo blog, Gianni Marconato stigmatizza giustamente quelle "...didattiche “light“, leggere, deboli, meccaniche, approssimative, a volte anche stupide ed offensive per gli insegnanti che le praticano e gli studenti che le subiscono...". Sono "...Didattiche facili per insegnanti che non sono in grado di impegnarsi in attività strong, dure, solide, di crearsi le proprie strategie e i propri strumenti operativi...". Il fatto è che "...queste didattiche generano negli studenti un apprendimento meccanico, non lo impegnano nel pensiero, non ne sviluppano la struttura cognitiva, non consentono loro di comprendere la disciplina ma, ben che vada,  a possederne l’algoritmo operativo, li porta ad apprendere in modo superficiale e con tante misconcezioni e a sviluppare delle teorie implicite errate...". Esempi di queste didattiche sempliciotte? Secondo Marconato, il coding  ma anche la classe rovesciata...

O.K., ma come in ogni ambito, come sempre, è il "come" che fa la differenza. O no?