Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

E io mi programmo il robot!

31 gennaio 2017

https://youtu.be/C5-C-u3GIOA

Nel videotutorial, Jessica Redeghieri presenta Zowi, un simpaticissimo robot educativo con cui giocare, ma anche imparare a programmarlo a diversi livelli: prima a icone, poi a blocchi e infine a codice!

Le news del TGilda.

30 gennaio 2017

https://youtu.be/wBSIN8kVuhY

Le ultime news dal mondo della scuola da Gilda tv del 29 gennaio 2017.

Ognuno è ebreo di qualcuno.

29 gennaio 2017

http://gabriellagiudici.it/la-memoria-non-si-commemora-si-esercita/

Sul suo blog, la professoressa Gabriella Giudici svolge amare ma lucide riflessioni sulla celebrazione della Giornata della Memoria, che rischia ormai da un anno all'altro di connotarsi di una ritualità un po' fine a se stessa: "...Esattamente dove sono le istruzioni per festeggiare una “giornata della memoria” come quella di questo 27 gennaio dell’anno 2017 facendo finta di niente? Ma davvero oggi risulta possibile citare Primo Levi fingendo di non sapere quanto sia tradito nelle chiacchiere da bar, tra i commenti che galleggiano nel web, nei giudizi immorali passati come scherno?... La memoria non si commemora. La memoria si esercita... (ricordando che) Ognuno è ebreo di qualcuno...".

I compiti? Anche con il coding!

28 gennaio 2017

https://youtu.be/H2WOgbDK2ck

Nel video di Fondazione Mondo Digitale, Alessandro e Simone sono intervistati alla Palestra dell'Innovazione dove  partecipano "...ai laboratori di coding organizzati all'interno del progetto Crack the Code. Sono tra gli 8.000 studenti, dai 6 ai 19 anni, destinatari delle attività formative del progetto promosso da Fondazione Mondo Digitale e Microsoft nell’ambito del programma YouthSpark.
L'obiettivo è fornire modelli innovativi per la formazione digitale nelle scuole, per preparare le future generazioni ad affrontare con successo la sfida dell’occupazione...". Nell'intervista, i due giovani programmatori ragionano su come usare il coding anche per "fare i compiti".

Hitchcock e l'orrore nazista.

27 gennaio 2017

https://youtu.be/ZoFIPBu1vAo

Video del 2015 che ricorda: " Furono i primi a documentare l'orrore dei campi di concentramento, soldati chiamati a diventare filmmaker davanti a un orrore che non si può descrivere. Una storia mai raccontata prima e che ora torna a vivere in un incredibile documentario. Nel 1945, alla fine della Seconda Guerra Mondiale in Europa, il premier britannico Winston Churchill commissionò al re del thriller, Alfred Hitchcock un film sui campi di concentramento nazisti.A girare le crude e brutali immagini di corpi ammassati, uomini e donne fantasma sfiniti dalla fame e dalla violenza furono deisoldati inglesi, americani e sovietici. Alfred Hitchcock rimase assolutamente sconvolto dalle riprese realizzate a Bergen-Belsen; per questo lavoro, che consisteva nell'ottimizzare del materiale in postproduzione, non volle alcun compenso.Il film però fu bloccato dallo stesso governo inglese - che, nel frattempo, aveva stretto un'alleanza con la Germania contro l'Unione Sovietica - perché considerato troppo duro. Rimase così dimenticato negli archivi di Stato britannici per decenni, fino a quando, nel 1985, una versione incompleta fu ritrovata da un ricercatore nell'Imperial War Museum.Parte di quelle sequenze sono state utilizzate per realizzare Night Will Fall, documentario prodotto dal regista Brett Ratner, con la collaborazione di Helena Bonham Carter, proprio per raccontare la storia di questo straordinario documentario. Sarà trasmesso dalla HBO il 26 e 27 gennaio 2015, in occasione della Giornata della Memoria e del settantesimo anniversario dalla liberazione del campo di Auschwitz."

Io la geometria la canto!

26 gennaio 2017

https://youtu.be/RiMUlrWELEk

Un simpatico video per memorizzare le formule di perimetro e area di quadrato, rettangolo, triangolo, rombo, romboide, trapezio con una canzoncina per la scuola elementare.Dal canale You Tube risorse didattiche scuola primaria.

Una Giornata (della Memoria) tutta da leggere.

25 gennaio 2017

http://www.maestrospeciale.it/shoa/bibliografia1.pdf

Per la Giornata della Memoria, da www.maestrospeciale.it, una scheda bibliografica in PDF di libri per bambini e ragazzi sul tema della Shoah.

Come ti erudisco un pupo di successo.

23 gennaio 2017

http://www.repubblica.it/salute/2017/01/22/news/genitori_figli_successo_vita-154729096/?ref=HRERO-1#gallery-slider=154758150

Su Repubblica.it,si parla di una recente ricerca condotta da Julie Lythcott-Haims, psicologa dell'università di Stanford, secondo cui "...ci sono 12 tra comportamenti e qualità comuni ai genitori che contribuiscono a rendere i bambini persone capaci di andare bene negli studi e raggiungere grandi traguardi da adulti, come l'abituarli fin da piccoli a fare i lavori di casa..." e fare matematica sin dalla prima età. Ma non tutti sono d'accordo con questa tesi: "Sono le emozioni ad avere un ruolo cruciale".

Guarda che bel canestro!

22 gennaio 2017

https://youtu.be/Z7wjjZ1QEoE

"Il canestro" è uno dei cartoni animati destinati ai piccoli nell'ambito di un progetto che li invita a prendersi cura degli occhi e a non temere di dover ricorrere agli occhiali nel caso ce ne fosse bisogno. Guarda Che Bello è un'iniziativa del Consorzio ottico italiano, in collaborazione con il Gruppo GreenVision, patrocinata dall'Associazione Italiana Medici Oculisti (Aimo) e dal ministero della Salute - per salvaguardare la salute degli occhi.

Dagli appunti al digitale? Appunto!

20 gennaio 2017

https://youtu.be/codbuEjXRTo

Videorecnsione di Jessica Redeghieri sullo smartpad Bamboo Slate di Wacom che permette di disegnare, prendere appunti e fare schizzi e trasformarli direttamente in inchiostro digitale.

Piccoli creativi? Sicuri, su Creatubbles!

19 gennaio 2017

https://youtu.be/cgmrZrlsPBY

Una chiara videopresentazione di Elisabetta Buono del social sicuro per i più piccoli: Creatubbles (già presentato sul Quadernone blu qui).

Strane vicine di casa.

17 gennaio 2017

https://youtu.be/xnrxknVOAf0

Nel video di Bartolomea Capitanio, due strane ma simpatiche signore vicine di casa ci insegnano le addizioni in colonna: sono la signora Decina e la signora Unità!...

Ricordo che anch'io in tempi ormai lontani adottai lo spunto della "casa" per introdurre l'addizione in colonna, ricavandone anche un software ancora disponibile in questa pagina.


Apprendimento basato su problemi.

13 gennaio 2017

https://youtu.be/qCg1V31-kY4

Un video di Design Didattico che propone un esempio di "lezione" secondo una metodologia attiva detta Problem Based Learning. Argomento: "Piante a rischio: come risolvere?"
Si tratta di una metodologia che con gli opportuni adattamenti potrebbe venir proposta anche a livello di scuola media, quanto meno.

Bimbi autistici: una risata li aiuterà!

12 gennaio 2017

http://www.west-info.eu/it/il-potere-magico-della-clownterapia-sui-bimbi-autistici/

Su WEST, si parla di clownterapia,  che sembra aiuti i bambini con autismo a comunicare e stare con gli altri. "...A sostenerlo, i ricercatori dello Ziv Medical Center di Tsfat, in Israele, che hanno testato gli effetti positivi della medicina del sorriso, solitamente praticata da medici volontari mascherati da clown negli ospedali per rallegrare i piccoli ammalati, attraverso un esperimento che ha coinvolto un campione di bimbi autistici e normodotati...".

"A scuola si sta bene". Sicuri?

11 gennaio 2017

http://www.tecnicadellascuola.it/archivio/item/26586-sicurezza-a-scuola,-i-dati-del-rapporto-inail-boom-al-nord,-calo-al-sud-e-isole.html

Su La Tecnica della Scuola, si parla di sicurezza a scuola, "...un tema sempre molto d'attualità, viste le numerose criticità che presentano gli edifici. Metà degli istituti scolastici sono privi di certificazione e servirà almeno un biennio prima del loro adeguamento. Il decreto Milleproroghe ha fatto slittare per la seconda volta consecutiva il termine per gli adeguamenti delle scuole alle normative antincendio (e si lotta contro il tempo per non perdere i 150 milioni di euro prevista dal decreto legislativo varato dal governo Letta)...".

Il dossier Inail che fotografa la situazione della sicurezza all'interno degli edifici scolastici.

Decora la sardina!

9 gennaio 2017

http://www.didatticarte.it/Blog/?p=8816

Nel suo mai abbastanza lodato blog Didatticarte, Emanuela Pulvirenti parla di "Decorare le sardine", "...un concorso che la città di Lisbona lancia ogni anno, dal 2011, in vista della festa di Sant’Antonio, il 13 giugno. Già dal 2003 la sardina era diventata il simbolo dell’evento, ma nel momento in cui è stato lanciato il concorso, la fantasia si è scatenata: l’edizione 2016 ha fatto registrare quasi 8.900 partecipanti da 70 paesi diversi. Se avete imparato a conoscermi, capirete immediatamente perché mi sto appassionando ad un concorso del genere… perché è il tipico esercizio di creatività: c’è un vincolo rigido (la sagoma della sardina) e c’è la possibilità di farci dentro qualunque cosa, specie se divertente e originale. Insomma, variazioni sul tema, come tanti percorsi che ho raccontato qui sul blog...".

Volendo provare, ecco la sagoma da riempire di...fantasia:


 

12 buoni propositi di Jessica per il 2017.

8 gennaio 2017

https://youtu.be/Kpk7Xx8Pqhk

I 12 progetti tecnologici di Jessica Redeghieri per l'anno nuovo: dalla costruzione di un robot programmabile alla stampa e modellazione 3D; dai progetti Arduino ai circuiti cuciti e al volo programmato di un drone... Buoni propositi di cui seguire la realizzazione, magari condividendoli a propria volta...

Scuola fasulla?

5 gennaio 2017

http://www.tecnicadellascuola.it/attualit%C3%A0/item/26463-curzio-maltese-abbiamo-la-scuola-peggiore-d-europa-e-una-ministra-con-la-laurea-inventata.html

La Tecnica della Scuola ripropone l'articolo comparso sulle pagine del "Venerdì" di Repubblica dello scorso 30 dicembre, nel quale l'editorialista Curzio Maltese critica aspramente la situazione della scuola pubblica italiana prendendo le mosse dalla vicenda riguardante il nuovo ministro dell'istruzione Fedeli.

Basta sculacciate!

2 gennaio 2017

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/01/02/news/sculacciate_ai_bambini_addio_in_52_paesi_sono_vietate_per_legge-155255597/?ref=HREC1-8

Su Repubblica.it, si parla della buona notizia che... sarà gradita ai bambini francesi: "...Il parlamento ha appena approvato il divieto di sculacciata, nei confronti delle piccole pesti, da parte di maestri e genitori. Un trionfo per i sostenitori della 'non violenza' fisica. La Francia si aggiunge così ad una lista di 51 Paesi, già da tempo contrari a qualsiasi forma di punizioni corporali considerate inutili. Di più: dannose...".